I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna

03/11/2017 10:10 di

Non preoccupatevi “ultrà” italiani dei Kasabian, la formazione inglese suonerà questa sera (venerdì 3 novembre) al Forum di Assago di Milano, mentre, il 115° Derby della Lanterna prenderà vita solamente domani sera alle 20,45 circa. A meno che voi non abbiate acquistato un biglietto per il loro concerto di Vienna dovreste ritenervi al sicuro.

“Il calcio è la cosa più importante delle cose non importanti”, affermava qualche anno fa Arrigo Sacchi, storico allenatore del Milan. La redazione di Rockit, pur trovandosi a Milano, è insolitamente composta da una maggioranza blucerchiata, per cui, -parlando di Derby- si vanno sempre a toccare le corde più profonde dell’emotività sportiva. Anche per le grandi rockstar mondiali il calcio sembra essere un affare serio, in particolare per Sergio Pizzorno, famosissimo chitarrista dei Kasabian, sfegatato supporter del Leicester City vincitore a sorpresa della Premier League di due anni fa e, ancor di più, appassionato tifoso genoano in virtù delle sue origini “Zeneisi”.

Il famoso musicista inglese racconta di essersi affezionato ai colori rossoblù da bambino quando lo zio Evandro lo portò in gradinata nord a Marassi che, oltre ad essere un quartiere di Genova e il titolo di un album degli Ex-otago, è, prima di tutto, lo stadio più inglese d’Italia. Lo stesso nome del Genoa: “Genoa cricket and football club” rimembra le origini d’oltremanica del grifone. Un rapporto stretto quello tra il capoluogo ligure e la terra d’Albione che, per chi non lo sapesse, deve la sua famosa bandiera proprio alla croce di San Giorgio, erroneamente creduto patrono della città.

Dilungarsi in resoconti sul Genoa è impresa difficile per ogni tifoso sampdoriano, quel che più conta è che, proprio a causa del derby, i fan dei Kasabian che sognavano di potersi gustare per la prima volta dal vivo le nuove canzoni del loro ultimo album “For Cryin Out Loud” a Vienna, rischiano di vedersi slittare la data. Fortunatamente, impegnato per i preparativi del tour, Sergio Pizzorno sembra essersi dimenticato dello storico match tra le compagini blucerchiate e rossoblù, come lui stesso ha dichiarato "Cazzo, ma come ho fatto a dimenticarmelo? Avrei spostato la data!". I Kasabian domani si esibiranno nella capitale austriaca ma supponiamo che il loro pensierò sarà ancora rivolto all'Italia.

 

 

 

Tag: strano e lol curiosità

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello