Legge sull'editoria: siti senza vincoli

11/04/2001

Sul quotidiano "La Repubblica" del 11/4/2001 appare un articolo che chiarisce la situazione di molti siti/periodici online che con la recente legge sull'editoria si vedevano a rischio perche' privi di un "direttore responsabile" iscritto all'albo dei giornalisti/pubblicisti.

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all'Editoria Vannino Chiti è intervenuto con un messaggio che vuole essere il più rassicurante possibile: "I siti internet non hanno nessun obbligo di registrarsi come testata di informazione o di iscriversi al registro dei comunicatori. Devono farlo, ma le modalità sono ancora da definire, solo se vogliono ricevere i contributi statali che la nuova legge estende anche ai prodotti multimediali".

Meno male :-))

Tag: editoria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3