È morto Leone di Lernia

via tgcom24.it - leone di lerniavia tgcom24.it - leone di lernia
28/02/2017 12:54 di

Leone di Lernia si è spento oggi dopo aver lottato contro una lunga malattia. Ne ha dato l'annuncio su Facebook il figlio Davide. "R.I.P. LEONE DI LERNIA
Un male incurabile l'ha portato via, ma non ha portato via il suo spirito che rimarrà nei nostri cuori. La famiglia Di Lernia ringrazia tutte le persone che l'hanno amato e i suoi fans. Grazie di essere esistito.
Ti amo Davide."

Nei giorni scorsi le voci sul suo stato di salute si erano rincorse per il web, e il programma lo Zoo di 105 avevano diffuso alcune allarmanti notizie. Domenica poi un collegamento previsto col programma di Barbara D'Urso era saltato a causa dell'aggravarsi delle condizioni di Leone, tanto che si era già sparsa la voce che potesse essere deceduto.

La conferma è invece arrivata oggi. Leone di Lernia era nato a Trani, in Puglia, nel 1938. Dopo aver tentato la carriera come urlatore, con lo pseudonimo di Cucciolo di Lernia, è diventato uno dei padri riconosciuti della musica trash e demenziale in Italia, e si era fatto conoscere soprattutto per le sue cover a sfondo goliardico di grandi successi di musica dance. È stato per 10 anni tra le spalle comiche del programma Lo Zoo di 105, ma nella carriera di Leone sono state molte le occasioni, da commentatore calcistico di 90° minuto, a conduttore di diversi programmi radiofonici. Nel 1997 sì candidò come capolista a Milano della Lega dell'Azione meridionale. Nel 2006 ha partecipato come concorrente all'Isola dei Famosi. 

Fino a qualche mese fa si era dedicato ancora ai suoi video parodistici, come quello di "Partigiano Reggiano", uno degli ultimi successi di Zucchero.

Tag: necrologio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati