Tutti i brand improbabili che hanno omaggiato Liberato

Ieri è stato il Liberato-Day e i brand ne hanno approfittato a grandi mani
10/05/2018 09:58

Ieri è stato il Liberato-Day, e per quanto la data del 9 maggio per gli italiani possa essere significativa in tanti sensi (ieri ricorreva il 40ennale delle uccisioni di Peppino Impastato e Aldo Moro, per esempio) il web non si è lasciato sfuggire l'occasione per fare un po' di viral marketing a spese degli altri.
Sono stati diversi i brand che hanno "omaggiato" il misterioso cantante napoletano con meme e pubblicità ispirate al progetto. Intanto che la curiosità cresceva intorno all'area di Rotonda Diaz a Napoli, dove intorno alle 21 sono saliti sul palco 6 musicisti incappucciati davanti a (si dice, dato non confermato) 20.000 persone, i primi ad approfittarne sono stati i social media manager di Amaro Montenegro, che alle 9 di mattina aveva già mandato il reminder per la data del 9 Maggio, rispondendo colpo su colpo agli input degli utenti.

Alle 10 è stata la volta di Santàl, che augura buon 9 maggio ai proprio consumatori immaginando un personaggio ispirato a Liberato, "Limonato", che passeggia sul lungomare di Napoli.

Alle 11, segue a ruota Pasta Garofalo, uno dei marchi napoletani per eccellenza (l'azienda è nata nel 1920), dove dopo un primo smarrimento da parte degli utenti che non avevano colto il riferimento, parte la gara a reintepretare in salsa "pasta" i versi di Liberato.

 

Intanto si fa sempre più chiaro il fatto che dietro la narrativa di Liberato ci sia una storia, non sono mancate le polemiche intorno al concerto, per la breve durata e perché ancora una volta il musicista misterioso abbia scelto di celarsi al pubblico, proprio nella propria città, dove qualcuno si aspettava che il mistero sarebbe stato svelato. Ma l'idea che Liberato debba essere uno e uno soltanto è una pretesa che ormai non ha più senso di esistere, così come l'abitudine (tutta italiana, diciamolo) di voler identificare la mente del progetto con il vocalist. Liberato è, molto più probabilmente, un collettivo di artisti tra musicisti, videomaker, esperti di marketing e stiamo assistendo a una delle operazioni artistiche più interessanti degli ultimi anni. E questo tipo di risposte sul web ne sono la dimostrazione.

Tag: strano e lol

Pagine: LIBERATO

Commenti
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati