Ligabue, il concerto del Campovolo ripreso in 3D

29/06/2011

Al momento i film italiani in 3D non sono molti. Tra i più celebri, "Casino 45", il primo film porno in 3D. Prossimamente, invece, avremo la fortuna di assistere in tre dimensioni al ritorno in sala di Ezio Greggio, con una pellicola che si candida a essere il punto di non ritorno per la cattiva comicità italiana. Si intitolerà “Box Office 3D – Il film dei film” e permetteteci di essere negativi ancora prima di averlo visto. Il trailer, del resto, parla da solo ( goo.gl/ecvio ).

A quanto pare, è tempo di un altro esordio. Stiamo parlando del primo concerto italiano ripreso in 3D. Protagonista è Ligabue, che ha deciso di realizzare un film in tre dimensioni della giornata del 16 luglio al Campovolo. I biglietti venduti superano già quota 120mila e grazie a questa tecnologia si potranno apprezzare fino in fondo le corse del rocker di Correggio lungo gli 80 metri di palco che si è fatto costruire.

Numeri che danno il capogiro e si aggiungono ai precedenti esperimenti di concerti trasmessi in diretta nei cinema e al documentario "Niente paura", che rileggeva la storia italiana del dopoguerra con le canzoni del Liga.

Ora è il momento del 3D. Si attende il passaggio alla quarta dimensione, l'unica in grado di cogliere non solo la profondità spaziale, ma anche l'estensione dell'ego di Ligabue.

Per info:
www.ligachannel.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati