Ligabue deve rinviare il tour: ha un problema alle corde vocali

ligabue malatoligabue malato
03/02/2017 17:02 di

Purtroppo ai cantanti capita spesso (l'ultimo è stato Samuele Bersani): se qualcosa non va con le corde vocali, sono costretti a fermarsi anche per molti mesi e stare a riposo assoluto. È quello che è successo a Luciano Ligabue, che a causa di un edema alle corde vocali è costretto a rinviare il tour. Niente di grave, si tratta di un disturbo molto comune tra "chi fa ampio o prolungato uso della voce a volumi elevati, come i cantanti, i conduttori televisivi, gli insegnanti o i commercianti di strada" ma che può essere causato anche da "un uso tecnicamente imperfetto della voce, in particolare quando non si parla usando a dovere il diaframma (il muscolo che separa la cavità toracica da quella addominale) e si stressano in sua vece le corde stesse", come riporta questo sito sulla salute.

Quindi il "Made in Italy Tour" non vedrà la sua gloriosa partenza a Jesolo, e tutti i concerti romani, previsti per il 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica di Roma, saranno posticipati nel modo seguente: 12 aprile a recupero del 3 febbraio, 13 aprile a recupero del 4 febbraio, 19 maggio a recupero del 6 febbraio, 20 maggio a recupero del 7 febbraio, 21 maggio a recupero del 10 febbraio. I biglietti acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti. Chi invece voglia chiedere il rimborso, può rivolgersi al negozio dove il biglietto è stato acquistato o al rivenditore online, entro il 15 febbraio.

Sul sul profilo Facebook, Ligabue ha postato un video in cui si scusa con i suoi fan e sottolinea come il medico gli abbia imposto assoluto riposo, per non creare ulteriori danni alle corde vocali, in vita delle oltre 60 date previste per il tour.

 

(via)

Tag: concerti tour

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati