Linea 77, ascolta il nuovo singolo Avevate ragione voi

Il nuovo singolo dei Linea 77 è Avevate ragione voiIl nuovo singolo dei Linea 77 è Avevate ragione voi
21/12/2012 18:22 di

Si chiama "Avevate ragione voi" il nuovo singolo dei Linea 77. Si tratta di un pezzo dedicato ai fatti di Genova 2001. "Avevate ragione voi" è il terzo dei sei brani che compongono "La speranza è una trappola", EP che verrà pubblicato a fine gennaio, ma che sarà interamente anticipato su YouTube. I due brani pubblicati in precedenza sono "Il veleno" e la title-track "La speranza è una trappola".

"Avevate ragione voi" dei Linea 77 è ispirato alle poesie di Domenico Mungo, un poeta torinese che nel 2010 pubblicò una raccolta di poesie dallo stesso titolo.

Ecco come la band presenta il pezzo:

«"Avevate ragione voi" è una raccolta di poesie uscita nel 2010. Domenico ce lo regalò subito, e noi lo leggemmo subito. Appena finito però lo chiudemmo in un cassetto del cuore. Uno di quei cassetti che contengono ricordi troppo duri per essere guardati in faccia, ma che in fondo non si vogliono e non si possono dimenticare. Mai.

Poi arrivò agosto 2012. Andammo in vacanza insieme, in Liguria. Passammo giornate intere a parlare, bere e ricordare.. e "Avevate ragione voi" scivolò fuori dal cassetto. Il testo venne fuori di getto, come il vomito che segue una nausea durata 12 anni. Troppo tempo. E ora si, ora stiamo meglio. Dovevamo farla questa canzone, a tutti i costi.. e grazie a Dome ci siamo riusciti».


Ascolta "Avevate ragione voi" dei Linea 77:

Tag: singolo

Commenti (4)

Carica commenti più vecchi
  • nicolacas 24/12/2012 ore 22:39 @nicolacas

    a volte il rap è difficile da ascoltare, ma son forti, decisamente.

  • teschiodelgatto 27/12/2012 ore 21:36 @teschiodelgatto2

    Genova ha segnato tutti.

  • shedidntcome 28/12/2012 ore 14:48 @60914#shedidntcome

    bel testo

  • Giulio Pons 17/01/2013 ore 08:42 @pons

    Piace.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Andare ai concerti allunga la vita