Litfiba: Pelù si scusa con il fan ferito e mette all’asta il microfono incriminato

via fullsong.it/ - Litfiba Livevia fullsong.it/ - Litfiba Live
04/04/2017 10:03 di

Lo scorso venerdì, durante il concerto al Mediolanum Forum di Milano un fan dei Litfiba è stato vittima di un piccolo incidente. Piero Pelù ha lanciato inavvertitamente il suo microfono verso il pubblico colpendo sulla gamba Roberto Moncata, un ristoratore di Modena, e creandogli un livido sul malleolo.

Pelù stava cantando una delle canzoni più note del gruppo, “Tex”, e con il microfono a filo mimava un atteggiamento da cow-boy”. - ha raccontato Roberto Moncata alla Gazzetta di Modena - “Io e alcuni amici eravamo a una ventina di metri dal palco, nel parterre e fortunatamente ero di spalle perché stavo andando a prendere da bere. Proprio per questo non mi sono accorto del microfono che, staccandosi dal filo, mi ha colpito su un gamba. Se avessi guardato il palco quel microfono poteva finirmi in piena faccia e causare danni grossi. Se ci sarà un risarcimento devolverò tutto in beneficenza”.

Moncata aveva poi deciso di fare causa al cantante non tanto per l’incidente in sé ma perché non aveva ricevuto le dovute scuse, scatenando di riflesso parecchie critiche tra chi segue la pagina Facebook dei Litfiba e ricevendo l’accusa di aver sfruttato l’accaduto solo per farsi pubblicità. Ieri sera l’ufficio stampa del gruppo ha diffuso una nota dove si conferma che Pelù e il fan si sono chiariti e che il “microfono volante” sarà messo all’asta per raccogliere fondi per AUT AUT, l’onlus di Modena che si occupa di aiutare le persone autistiche e le loro famiglie. Ecco il comunicato ufficiale rilasciato dalla band:

In merito all’accaduto di venerdì sera (31 marzo), durante il concerto dei LITFIBA al Mediolanum Forum di Assago (Milano), si precisa che Piero Pelù ha già contattato il Sig. Roberto Moncata scusandosi con lui e invitandolo a partecipare al concerto di Firenze dei LITFIBA che si terrà venerdì 7 aprile.

In quell’occasione, Piero Pelù donerà al Sig. Moncata il “microfono – volante” utilizzato sul palco di Milano che, di comune accordo, verrà venduto all’asta.

I ricavati saranno devoluti all’ASSOCIAZIONE AUT AUT, associazione che da anni sostiene le persone affette da autismo e le loro famiglie.”

 

(via)

Tag: polemica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati