Video première: Little Creatures - Machu Picchu

Little Creatures Machu PicchuLittle Creatures Machu Picchu
25/01/2016 11:01 di

Oggi vi presentiamo in anteprima il nuovo video delle Little Creatures, "Machu Picchu", un video animato disegnato da Andrea Tomassini. Il singolo è tratto dall'album pubblicato a novembre da Riff Records, "Some New Species",  ed è un invito a non perdersi mai d'animo, come ci raccontano le stesse Little Creatures.

"Machu Picchu" riporta subito alla mente due cose: il sito archeologico peruviano ma anche una canzone bellissima degli Strokes. E il vostro Machu Picchu che cosa rappresenta?
Come spesso accade i titoli delle canzoni e le canzoni stesse escono a volte per caso, senza un vero motivo, semplicemente si materializzato all'improvviso, ecco questo è il caso di "Machu Picchu". Certo un qualche legame con il famoso sito archeologico peruviano c'è, il testo infatti parla di uomini e del loro stare al mondo e Machu Picchu (sito) rappresenta una straordinaria testimonianza.

Mi sembra che la canzone abbia un testo positivo e propositivo.
Sì, il testo è positivo ma soprattutto propositivo, una sorta di incitamento a non lasciarsi sopraffare dai problemi, ma rimboccarsi le maniche, per far girare nella direzione giusta questo mondo un po' arrugginito. Come spesso accade alle Little Creatures, grande spunto per il testo lo ha dato la musica, in questo caso due accordi di ukulele e una ritmica serrata di drum keyboard.

Com'è nato il sodalizio con l'illustratore Andrea Tomassini? Avete deciso insieme il concept del video? Il tratto e anche le ambientazioni ricordano Craig Thompson.
L'illustratore Andrea Tomassini è un amico, frequentiamo lo stesso giro di musicisti nella provincia lacustre varesina, appena abbiamo deciso che volevamo fare delle illustrazioni abbiamo pensato a lui. Il concept è nato in casa Little Creatures, volevamo dare parecchia importanza al testo anche dal punto di vista visivo, farlo diventare il collante di una storia illustrata ci è sembrata una buona idea. Man mano che la cosa prendeva forma ci siamo divertiti ad accentuare il legame tra parole e immagini. Per quanto riguarda l'accostamento a Craig Thompson ne sarà molto contento Andrea, l'unico consiglio che gli abbiamo dato è stato quello di ispirarsi allo stile fumetto, il resto lo ha fatto lui!

Tutto il video è in bianco e nero, invece il mondo è pieno di colore. C'è qualche significato allegorico in questa scelta cromatica?
L'idea iniziale era quella di mantenere tutto in bianco e nero, come a contrastare la vivacità delle parole e dei suoni. Il colore è subentrato nei frame che rappresenta il mondo un pó ispirato dalle parole, nel tentativo di enfatizzarle ulteriormente, e sia associa ad un'idea di speranza, che appunto si riflette negli ultimi versi del testo.

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente