Lou Dalfin aprono la stagione dell'Hiroshima

13/09/2001

Venerdì 21 settembre - ore 22.00

LOU DALFIN
Hiroshima Mon Amour
Ingresso L. 15.000

La musica fatta di ghironde, fisarmoniche, violini e plettri apre la stagione live di Hiroshima Mon Amour; saranno infatti Sergio Berardo e soci, i primi a scaldare le tavole del palco della sala Majakowskij che per l’occasione si animerà, come una vallata occittana, di tradizione a tinte rock, di danze sfrenate e dolci ballate.

Nel 2001, i Lou Dalfin hanno pubblicato il loro quinto album, “La Flor de lo Dalfin” (UprFolkRock Records), un vero e proprio concentrato di cultura occitana di cui i Lou Dalfin si possono considerare ambasciatori; infatti i Lou Dalfin, dopo un lungo percorso iniziato nel 1982, sono diventati il gruppo che in maniera migliore rappresenta l’Occitania nel nuovo millennio. Grazie a loro la musica e la danza delle vallate da cui provengono, si sono diffuse in tutta la penisola, oltrepassando anche i confini, fino in Francia e Spagna.

La grande energia e carica della band occitana si esprime al massimo delle proprie potenzialità nei live-act.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente