Lucignolo in cerca di rave, la surreale telefonata a uno dei Reset!

La trasmissione di Italia 1 Lucignolo chiama Rocco di Reset! sperando di trovare un organizzatore di raver illegali. Il resoconto di una telefonata surrealeLa trasmissione di Italia 1 Lucignolo chiama Rocco di Reset! sperando di trovare un organizzatore di raver illegali. Il resoconto di una telefonata surreale
17/10/2013 13:29 di Rocco Civitelli

Rocco Civitelli fa parte di Reset!, gruppo di dj e producer che da anni organizza feste e serate a Milano. La redazione di Lucignolo di Italia 1 l'ha chiamato sperando fosse un organizzatore di rave illegali. Ecco com'è andata.



- Pronto?
- Si salve pronto Rocco? Sono X, dalla redazione di Lucignolo - mi hanno passato il suo contatto perché stiamo facendo una puntata che andrà in onda domenica sul 'mondo della notte'!
- Ah fantastico ! Prego !

- Dunque mi hanno detto che lei è il massimo rappresentante del mondo dei Rave Party a Milano, giusto ? Dunque volevo dom...
- No, non è giusto, non facciamo dei 'rave party' nell accezione classica a cui lei fa riferimento - che porta con se un bagaglio negativo- diciamo che non sono dei party in discoteca con lo champagnino al tavolo, ma non sono nemmeno dei rave party (che poi nei paesi anglosassioni 'to rave' vuol dire genericamente 'far festa'), sono delle rispettabilissime feste a cui anche una signora come lei manderebbe suo figlio/a !

- Si vabè ma sono legali o illegali ?!?! Ma lei non è il mediatore tra Comune di Milano ed i ragazzi che fanno feste nelle fabbriche dismesse ?
- No guardi ogni tanto c' ho parlato col Comune, ma noi vorremmo fare delle feste legali, ho capito di che fenomeno parla, ma noi facciamo qualcosa di diverso! Creiamo intrattenimento facendo interagire musica e tecnologia e...

- Quindi non fate rave party ?
- Ascolti io ho capito che lei deve creare una storia per la gente che guarda Lucignolo, parlare del bianco e del nero, del giusto e dello sbagliato, del buono e del cattivo, dei rave party dove è tutto buio la gente si droga, ascolta la musica unz unz e poi magari viene anche stuprata, però noi facciamo qualcosa che non è nè bianco nè nero, è una cosa particolare e diversa, potrebbe provare a proporre qualcosa di diverso e soprattutto di reale, sa la nostra scena è piuttosto grande in Italia ! Tanti fanno feste simili alle nostre !

- No guarda io devo parlare dei ragazzi che vanno in balera al weekend e dei rave party illegali dall' altro lato - magari facciamo un altra volta.
- D'accordo, buone cose !

Tag: tv

Commenti (4)

Carica commenti più vecchi
  • Matteo Giancristofaro 17/10/2013 ore 13:57 @matteo.giancristofaro

    hahahahahahaha

  • Leo Elle Galbignani 19/10/2013 ore 18:23 @leonardo.galbignani

    Ma vi sembra giornalismo ? Con tutto rispetto abbastanza ridicoli

  • Luca Cilfone 21/10/2013 ore 10:11 @lukexy

    A me sembra (come la stragrande maggioranza dei contenuti della tv di massa) quel fenomeno di cui mediaset ha fatto scuola... "intrattenimento a tutti i costi" ....poi che sia surreale, irreale, impreciso, o nettamente falso... poco importa... BASTA INTRATTENERE... NO Leo... penso proprio che non sia giornalismo... Quello è un'altra cosa serve a conoscere i fatti.... :P

  • seymour 21/10/2013 ore 12:33 @seymour

    se vogliono trovare i rave che chiamino i Carabinieri, che sanno benissimo dove sono e hanno la lista della spesa già pronta...... ....................

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati