Ma cos'ha fatto Adriano Celentano?

21/10/2011

Leggi alla voce arrangiamenti sbagliati e produzione fuori strada. Ma leggi anche alla voce occasione sprecata e canzone buttata via. "Non ti accorgevi di me": il nuovo singolo di Adriano Celentano ha un titolo azzeccatissimo. Raramente, infatti, si è sentita una canzone in cui voce e musica si ignorassero a tal punto. Le due componenti, di fatto, non si incontrano mai. Ma proprio mai. Da una parte c'è la voce di Celentano, che segue una linea vocale che ricorda i bei tempi della sua carriera, pezzi di trenta-quarant'anni fa. Basta sentire l'apertura del pezzo, con la sola voce. E basta sentire come la musica inizi a disturbare fin da subito. Invadente, sopra le righe, insensata vicino a quell'andamento vocale, fino al parossismo dell'intermezzo violento. Si avverte il marchio di fabbrica dei Negramaro, che fanno da backing band e il cui leader ha scritto il pezzo: si avverte l'incapacità di resistere alla tentazione di sovraccaricare sempre e comunque. La pulizia di Celentano, la bulimia di Giuliano Sangiorgi. A farne le spese una canzone che sarebbe potuta essere molto bella. E che forse lo sarà, con un arrangiamento acustico e lineare, libero da scelte che dovrebbero fare tanto giovane e invece finiscono solo per essere delle zavorre. // Marco Villa

Ascolta "Non ti accorgevi di me", il nuovo singolo di Adriano Celentano, firmato da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro:



Per info:
www.clancelentano.it/prehome.php

---
L'articolo Ma cos'ha fatto Adriano Celentano? è apparso su Rockit.it il 21/10/2011

Commenti (6)
Carica commenti più vecchi
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati