Le major si buttano sullo streaming: parte Feezy, lo Spotify italiano

24/05/2012

Dopo aver assistito alla crescita di popolarità di servizi come Spotify e affini, le major del disco si stanno buttando in prima persona nel settore, realizzando applicazioni e servizi in proprio.

Uno di questi vedrà la luce domani sui dispositivi Apple e si chiama Music Unlimited. Si tratta di un servizio creato da Sony, che offrirà in streaming i suoi quindici milioni di brani. L'applicazione, finora disponibile solo per Android, sarà gratuita e fornirà un mese di ascolto free. Dopo i primi 30 giorni, sarà possibile sottoscrivere due tipi di abbonamento. Uno a 9,99 dollari (con accesso illimitato) e uno a 3,99 dollari (con accesso solo a determinati canali). Unlimited Music sarà disponibile in quattordici paesi, alcuni dei quali, come Canada e Italia, non ancora coperti da Spotify.

Ma non è l'unica novità di questo tipo. In questi giorni è stato presentato anche Feezy, un simil-Spotify con undici milioni di brani in catalogo e accordi stretti con la stessa Sony, oltre che con EMI, Universal e Warner. Feezy nasce anche in collaborazione con Angolo Testi, per fornire le lyrics di ogni brano riprodotto. Diverse le opzioni di abbonamento: si parte da una base gratuita che offre 15 ore al mese, ovvero circa una decina di pezzi al giorno. L'abbonamento premium, invece, costa 4,99 euro e dà accesso illimitato al catalogo.

Tag: streaming etichette spotify sony

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati