I Marlene Kuntz musicano cinema muto!

28/04/2006

Evento unico, questa sera: i Marlene Kuntz musicano dal vivo due grandi classici del periodo muto: "Rapsodia" di Nino Oxilia, Italia/1917 (45’) e "L'uomo meccanico" di André Deed, Italia/ 1921 (35'). Un’occasione molto speciale per tornare nella magica atmosfera dell’inizio del secolo scorso.

Sul palcoscenico del Nuovo Teatro Politeama Boglione di Bra, trascorso un secolo, il gruppo rock Marlene Kuntz si dispone a lato del grande schermo e sperimenta per la prima volta nella sua carriera il connubio tra "vecchie" immagini di grande fascino e il suono "nuovo" della sua musica, come sempre tagliente, lirica e sonica. E’ proprio da questo contrasto di tempi e di ritmi che nasce l’originalità di questo concerto per immagini, uno spettacolo di eccezionale interesse per gli appassionati di cinema e musica e di grande impatto emotivo per tutti.

I Marlene Kuntz propongono per l’occasione la formazione del loro ultimo tour S-Low che sta riscuotendo grande successo in tutti i teatri e club italiani e che vede la presenza al basso di Gianni Maroccolo, uno dei più apprezzati musicisti della scena italiana, già fondatore e anima dei C.S.I. Eccezionalmente si unirà ai Marlene Kuntz per lo spettacolo la cantautrice bresciana Ivana Gatti, compagna di avventura di Maroccolo nel nuovo progetto IG.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati