Guarda il video di "Senza un posto nel mondo" di Marracash e Tiziano Ferro

Un fotogramma del video - Marracash e Tiziano Ferro nuovo video Senza un posto nel mondoUn fotogramma del video - Marracash e Tiziano Ferro nuovo video Senza un posto nel mondo
05/10/2015 11:50 di

Dopo essere approdato nelle radio come nuovo singolo estratto da "Status", è ora disponibile il video della canzone che vede la collaborazione tra Marracash e Tiziano Ferro, tornato per l'occasione al suo antico amore per l'hip hop. 

In una recente intervista Marracash ha infatti commentato così la scelta di duettare con Ferro: "Lo stimo moltissimo, la cosa che mi piace di lui è che prova a dare internazionalità alla musica, curando anche l'aspetto sonoro. Mi aveva fatto dei complimenti e abbiamo iniziato una corrispondenza, lui è uno dei pochi che puoi chiamare per fare un pezzo hip hop. Perché lo conosce. Siamo riusciti a fare un pezzo bellissimo, è una canzone non spacca-classifiche, è triste, densa. Per me lui è un po' un John Legend, ci siamo scritti 'facciamo una bella canzone'. E il risultato mi piace tantissimo."

Il video è stato girato da Jacopo Rondinelli, già al lavoro con Caparezza, Subsonica, Salmo, Nitro, Fedez e tanti altri.

Tag: nuovo video

Pagine: Marracash Tiziano Ferro

Commenti (1)

  • stayfreestayart 10/10/2015 ore 20:15 @stayfreestayart

    Questo spazio intimo nel quale Marracash ci ha confessato il suo disagio esistenziale con un testo "triste, denso" ma senza difficoltà interpretative, si è trasformato in uno spazio di approfondimento introspettivo e di meditazione. La Mitologia e la Cartomanzia, inconsuete scelte sceniche e sfide alla razionalità, ci propongono una più articolata, ma soprattutto diversa riflessione sulle complesse strutture dell'uomo. E' forse l'esoterismo la risposta all'enigma dell'esistenza? E' il giusto riferimento per capire chi siamo e lanciare uno sguardo sul futuro? Le parole si coniugano con le immagini. Emerge Mercurio, multisfaccettata e ambivalente divinità. Sfilano, in connessione simbolica e divinatoria i Tarocchi (gli Amanti, l'Appeso capovolto, la Luna, il Sole, la Ruota della Fortuna, l'Eremita, il Bagatto, il Mago) antico linguaggio dell'interiorità che getta una luce nuova sulla conoscenza della personalità dei due Artisti. Marra e Tiziano si svelano attraverso una colta narrazione esoterica che solo un regista geniale come Jacopo Rondinelli poteva affrontare. Un video-poema che si compenetra perfettamente nella naturale vocazione dei testi di Marracash a diventare immagini le quali, a loro volta, rendono le parole visibili. La familiarità con la pittura mi fa venire in mente l'affermazione dell'enorme Juan Mirò: "Parola e immagine sono linguaggi poco differenziati"
    Due carte "chiave" chiudono il video. Il Bagatto che rappresenta Tiziano. Il Mago che con la sua potenza creativa domina gli elementi della natura, plasma il proprio destino ed è in collegamento con l'ignoto (8 rovesciato sulla testa, simbolo matematico dell'infinito)
    Marracash è il Matto, Arcano numero zero. Energia pura dalla quale tutto inizia. Simbolo della capacità di essere qualsiasi numero, di coraggio, libertà di spirito e d'azione, estro, genialità, con una incommensurabile istintualità (rappresentata dal cane) ad andare avanti.
    Forse adesso, per questo sorprendente video che ha varcato confini inesplorati, amiamo di più questi due straordinari Artisti.
    Di avvolgente morbidezza la nuova versione della traccia originale. E' perfetta per la poetica intimità del testo e per l'atmosfera da "altra"dimensione.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati