Mc Fierli, dopo Manuto è il turno di Hey Ray

30/11/2011 di

Se Mc Fierli avesse iniziato a diffondere il suo messaggio un po' prima, forse oggi il Club 27 conterebbe meno iscritti, e Milano non sarebbe stata ribattezzata Coca City. O molto più probabilmente sarebbe rimasto tutto invariato, però vabbé, l'importante è che Fierli divulghi il suo verbo, perché per i fan che si è conquistato dopo l'uscita di “Manuto” è diventato qualcosa a metà fra una figura guida e una droga.

Finalmente è tornato, e con il nuovo "Hey Ray" ha ancora una volta l'obiettivo di aprirci gli occhi e tenerci lontani dalle tentazioni, dal valore effimero del denaro e dai paradisi artificiali che si assumono per via nasale. Su un beat jazzy, Fierli ipnotizza con la tecnica che lo ha fatto amare al grande pubblico, quella basata sull'abuso di rime baciate e parole ripetute casualmente più e più volte. Del resto, se si vuole insegnare qualcosa, reiterare è importante.

Look e movenze danno sempre il tocco di classe, e poi indossa una maglia con scritto “Manuto” che voglio anche io a tutti i costi. Non si capisce ancora se sia vero o fake, ma ci va bene comunque: se in fondo non si pongono il problema gli adepti al culto di Scientology, perché mai dovremmo porcelo noi?

Guarda il video di "Hey Ray" di Mc Fierli:

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • Martiri di Falloppio 30/11/2011 ore 15:20 @martiridifalloppio

    Io l'ho sempre chiamato Mac Fierli, come un panino. E non credo che smetterò.

  • Marco Villa 30/11/2011 ore 15:51 @quid

    Anche io, stessa cosa. Ogni volta mi correggo. E mi succede solo con lui.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


Mc Fierli
Foto
0
Video
0
Album
0
Concerti
0

LEGGI ANCHE:

Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3