Il Mei Indies Sun Special a Rimini

28/06/2002

Verso il Mei 2002 del 23 e 24 novembre di Faenza A Rimini il 20 e 21 luglio appuntamento estivo con una due giorni di musica indipendente ed emergente

MEI INDIES SUN SPECIAL AL RIMINI BEACH LIVE FESTIVAL

Convegni, esposizioni, show case al The Barge sul Lungomare di Rimini a cura degli organizzatori del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, grazie al sostegno del Rimini Beach Live Festival.

Tra gli ospiti Andy dei Bluvertigo, Domenico Liggeri di Match Music e John Vignola e Aurelio Pasini del Mucchio Selvaggio

E' pronto il programma dello speciale estivo del "Mei Indies Sun Special", una due giorni di musica indipendente, che si terrà il 20 e 21 luglio al The Barge sul Lungomare di Rimini a cura di AudioCoop e del Meeting delle Etichette Indipendenti insieme all'Io Street Club di Rimini e il Vidia Club di Cesena che organizzano poi il 10 agosto -con il patrocinio del Comune di Rimini e della Regione Emilia-Romagna- il grande appuntamento con Ligabue.

Ma torniamo alla due giorni -una sorta di "prodromo" al MEI 2002 che si terrà poi il 23 e 24 novembre a Faenza.

A Rimini si parte alle ore 11 di sabato 20 luglio con un convegno interessante e di tutto rispetto: intitolato "La musica indipendente ed emergente in Emilia-Romagna" darà voce a numerose realtà del territorio regionale.

Dopo un'apertura sui temi nazionali a cura di Andy dei Bluvertigo, Domenico Liggeri di Match Music Satellite e John Vignola del Mucchio Selvaggio sarà Aurelio Pasini , giornalista, a scendere nel particolare della nostra regione tracciandone il quadro vitale odierno e i progetti e le prospettive anche in chiave istituzionale. A questi si aggiungeranno gli interventi di numerose realtà del territorio: da alcuni festival come Coop For Music e Bande Rumorose, ad alcune esperienze on line come Idbox e FlashMusica per passare alle esperienze discografiche come quelle di Acqued8, una neoindies, e Lemeleagre oltre ad esperienze artistiche come quella di Pape Gurioli, che ha lavorato con Jovanotti, Lunapop e Pavarotti & Friends.

A queste testimonianze si aggiungeranno le esperienze istituzionali come quella del Progetto SonoRa presentato dall'Assessore alle Politiche Giovanili della Provincia di Ravenna Antonio Penso ed altre ancora. Il convegno -chi volesse intervenire può contattare AudioCoop allo 0546.24647 oppure via mail a: audiocoop@lamiarete.com- si apre alle ore 11 per concludersi intorno alle ore 16 ed è coordinato da Giordano Sangiorgi, Presidente di AudioCoop e Organizzatore del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, che si terrà nel 2002, il prossimo 23 e 24 novembre.

Da lì partirà una "due giorni" di musica emergente -grazie alla presenza di oltre una ventina di indies che esporranno le loro ultime produzioni- che coprirà le serate di sabato 20 (dalle ore 16 alle 24) e di domenica 21 luglio (dalle ore 16 alle ore 24, sempre) al The Barge sul Lungomare di Rimini, che diventa così per due giorni una vera e propria capitale della musica "underground" italiana.

Tra i nomi vanno segnalati per il sabato 20 luglio: Mardì Gras, Sweepers, Hydra, Morose, Marylebone, Lecrevisse, Insoliti, Moreno Papi, Nikirie, Mandragora poi i Livido vincitori di "Una Voce per la Libertà", il concorso per Amnesty International e poi il "Neonda Tour" con le band Haiku, Hangar Praha e Gianluca Lo Presti di Materiali Musicali. Si prosegue poi domenica 21 luglio con H.E.M.O., Incomik, Letizia Fuochi, Ghergo, Sand-P, A.D., Benzina Funk Rock, Fabio Masini, Lemeleagre, La Quarta Via, Nobraino, Officina Psicoacustica, Interrra Straniera, Tornado e tanti altri.

Info per il Mei Indies Sun Special:
Tel. 0546.24647
audiocoop@lamiarete.com />
Per le informazioni sul Rimini Beach Live Festival e sul concerto di Ligabue:
Romagna Concerti al telefono allo 0543.60738 oppure via mail:
laprevendita@vidiaclub.com

Tag: Meeting Etichette Indipendenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il programma di Brunori SAS per Rai 3 inizia a marzo