MI AMI Ora / 16 Febbraio: tutto quello che devi sapere

MI AMI ORAMI AMI ORA
11/01/2018 10:29 di

Si completa la line up del MI AMI ORA di venerdì 16 febbraio in Santeria Social Club, viale Toscana, Milano. Come sapete, dopo i festeggiamenti per i 20 anni di Rockit, l'azienda organizzatrice del festival, Better Days, non ha saputo aspettare l'estate, e propone al pubblico un nuovo format one-night-stand. Una sola serata, 4 live set da non perdere e un dj set per raccontare come la musica italiana sia sempre più votata alla contemporaneità senza dimenticare le sue radici cantautorali, in cui confluiscono però flirt elettronici e le ispirazioni del miglior pop internazionale. Il tutto ad un prezzo che è una vera e propria risposta (l'aggettivo mettetelo voi) a una certa follia che ha troppo spesso preso come un raptus il live music business.

LIVE Spazio Teatro

21:00 Gigante संगीत (data zero)
21:50 Andrea Poggio
22.45 Verano (preview live esclusiva)
23:50 Wrongonyou (release party)
01:00 Paolo Baldini DubFiles + Jules I & Jacob outta Mellow Mood

TALK Spazio Atelier

18:30 Il fascino eterno della lingua italiana con Wrongonyou, Andrea Poggio, Nur Al Habash di Italia Music Export e Maria Antonietta (con sorpresa live acustica!)
19:30 Exploring Dubfiles con Paolo Baldini



Come già avevamo annunciato, questa tappa milanese del MI AMI Festival sarà imperdibile per una serie di motivi: potremo sentire per la prima volta dal vivo le canzoni contenute nel primo lp di Wrongonyou, che sarà pubblicato prossimamente da Carosello Records. La voce gentile ma potente, la chitarra sempre in dialogo tra sogni folk e tensioni rock, insieme al supporto di una band eccezionale, rendono questo release party il vero place to be per chi come noi sostiene che la musica italiana non abbia nulla da invidiare a quella internazionale, e Marco Zitelli ce lo dimostrerà.
Un'altra prima volta sarà quella di Verano, che presenterà in una live preview esclusiva i brani del suo album, dopo l'ottimo ep omonimo del 2016. Il nuovo lavoro della cantautrice milanese uscirà per 42 records in primavera e prima di allora si ascolterà solo al MI AMI Ora. 


(Paolo Baldini live al MI AMI 2016, foto di Starfooker)

Prima di loro, Andrea Poggio, che porta dal vivo il suo esordio solista dopo l'esperienza nei Green Like July: suonerà i brani di "Controluce", un disco "a tratti straniante e glaciale, dove alla precisione quasi burocratica dello storytelling si contrappone un (apparente) caos musicale ricco e divertente". Il palco del MI AMI Ora in Santeria Social Club sarà inaugurato dal set di Gigante, il nuovo progetto di Ronny Gigante dei Moustache Prawn, che con soli tre brani pubblicati ha già trovato il riscontro del pubblico, grazie a un'originale miscela di cantautorato nostrano, world music alla Beirut, ukulele e cartoni animati giapponesi. Quella del MI AMI Ora sarà la data zero del tour, il primo vero banco di prova fuori dagli auricolari degli ascoltatori.

La serata non finirà con il live di Wrongonyou, ma proseguirà con l'ultimo (ma non per importanza) artista annunciato: i dubfiles di Paolo Baldini, il vero grandmaster del reggae italiano, riempiranno la sala di umori e profumi inaspettati, che dalla Jamaica a Milano ci guideranno nella notte grazie alle sinestetiche voci di Jules I & Jacob dei Mellow Mood, la realtà portabandiera del reggae italiano all'estero.

SITO UFFICIALE 

PREVENDITE MAILTICKET

PREVENDITE TICKETONE

EVENTO FACEBOOK

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello