Micronanze a Roma

19/04/2002

A un anno esatto di distanza dalla seconda edizione, il festival
Dissonanze si ripresenta al pubblico italiano in una veste del tutto rinnovata. La novità in serbo per il 2002 è Micronanze, primo di alcuni micro eventi che
ruoteranno intorno alla terza e più ricca edizione di Dissonanze, che si svolgerà a Roma tra il 12 e il 14 settembre 2002.

Dance music, computer music, digital videos, installazioni multimediali, questi i contenuti che Micronanze, influenzato dal fratello maggiore, vuole presentare tanto nelle sue forme più pop che in quelle più sperimentali.

Saranno due i progetti presentati per il primo appuntamento di Micronanze, naturalmente in esclusiva italiana. Native Instruments, software house tedesca produttrice di Traktor e di Reaktor, tra i più usati dai musicisti elettronici, parteciperà con il suo Nativelab, show multimediale già apparso in festival internazionali come il Sonar di Barcellona e Transmediale di
Berlino con una line up di artisti decisamente interessante che
comprende nomi quali Luomo e Jake Mandell. Quindi Carsten Nicolai (Alva Noto) si cimenterà invece in una performance collettiva con Christian Fennesz e Opiate (collaboratore di Bjork).

sala groove:
Jake Mandell_Stati Uniti
www.orange-pink.com
Luomo_Finlandia
www.force-inc.com
Lazyfish_Russia
www.kanzleramt.com
Errorsmith_Germania
www.errorsmith.de
Fork unstable media_Germania www.fork.de

sala club
alva noto_Germania
www.rater.noton.de
Christian Fennesz _Austria www.mego.at
Opiate_Danimarca
www.hobbyind.com

Micronanze
26 aprile 2002
classico village, via libetta 3 roma
ore 22, ingresso 10 euro
informazioni: Tel 06-4828075 ­ www.dissonanze.it

In collaborazione con: Goethe Institut Rom
Media Partners: Blow up, Radio Città Futura, Palomar

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello