La Rai ha messo online le migliori puntate di Studio Uno

Mina e il maestro Bruno Canfora, via minafanclub.it - Mina Studio UnoMina e il maestro Bruno Canfora, via minafanclub.it - Mina Studio Uno
20/09/2016 12:57 di

Questo weekend al Wired Next Fest di Firenze il nuovo direttore generale della Rai Antonio Campo dall’Orto ha presentato la nuova Raiplay, un’app che permette di vedere in streaming molti dei contenuti della Rai, sia da computer che su mobile. Tra le parti più interessanti c’è sicuramente l’archivio storico dove possiamo riscoprire programmi degli anni ’60 che hanno letteralmente scritto al storia della tv italiana e, tra questi, c’è sicuramente “Studio Uno”.

Andato in onda dal 1961 al 1966 per la regia di Antonello Falqui, fu un primo prototipo di programma di intrattenimento leggero che metteva insieme cantanti, comici e altri tipi di personaggi dello spettacolo.

La prima edizione ha visto alla conduzione Mina che, nella sua rubrica "L'uomo per me", ogni settimana cantava in duetto con ospiti del calibro di Totò, Marcello Mastroianni, Peppino De Filippo, Vittorio Gassman, Alberto Sordi e molti altri ancora. Il programma lanciò anche artisti come le Gemelle Kessler, che cantavano il loro "Da-da-un-pa" durante la sigla, il Quartetto Cetra e altri ospiti che si esibivano dal vivo insieme all’orchestra diretta dal maestro Bruno Canfora.


Ora si possono rivedere, sia tramite il portale Raiplay.it che sull’app dedicata, diverse puntate della prima stagione del programma.

Tag: tv rai

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi