È dei Modà il peggior testo italiano dell'anno

Se si potesse non morire dei Modà vince il premio Salame dai capelli verderame di Pop Topoi"Se si potesse non morire" dei Modà vince il premio "Salame dai capelli verderame" di Pop Topoi
07/05/2013 16:57

Da quattro anni si tiene un contest al contrario, in cui chi vince è il peggiore. Nel dettaglio: l'autore del peggior testo italiano dell'anno. Stiamo parlando del Premio Salame dai Capelli Verderame, organizzato da Pop Topoi.

A vincere l'edizione 2012 è "Se si potesse non morire", il brano sanremese dei Modà.

In lizza per il premio c'erano anche Fedez, Povia, Anna Tatangelo e Biagio Antonacci. La vittoria è stata commentata così da Pop Topoi:

«Il risultato arriva all’indomani della notizia che, secondo i dati di RadioMonitor, l’emittente più ascoltata d’Italia è RTL 102.5, ovvero la label dei Modà! Ma voi votanti siete stati controcorrente, siete l’Italia dell’internet-che-odia, che non ascolta RadioItalia e se ne infischia dei giudizi della giuria di qualità nel Sanremo della qualità. Mi auguro che possiate non morire e che altresì possiate nascere ogni mese».
 

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi
  • francesca kokoro 08/05/2013 ore 14:06 @kokoro

    notizia dell'ultima ora: il cantante, saputa la notizia, ha subito dichiarto: "..almeno non faremo la fine dei Jaliss. Vi frantumeremo i coglioni ancora per molto"
    Il giornalista ha subito controbattuto chiedendogli: "I jaliss chi?!"

  • Lidia Guidotti 11/05/2013 ore 06:48 @lidia.guidotti

    I modà vendono e sono in testa alle classifiche, per non parlare del tour sold out in tutta Italia, un motivo ci sarà1 Chissà perchè non è così per altri cantanti che non trasmettono nulla ! A volte il cuore , la semplicità e il sentimento contano di più !

  • trio maraviglia 16/05/2013 ore 15:02 @mitch343

    ciao sono un chitarrista e lavora con la musica per campare, dico questo non per vantarmi, ma per intendere, monto, smonto, suono, studio in conservatorio, ho scritto canzoni ( che secondo il mio parere non sono hit da classifica ma solo esperimenti personali ) compongo, giro l'italia insomma come tanti di noi da sud a nord. sono del sud, e da " compaesano" ( in quanto sono pugliese) consiglieri molto volentieri ai modà di cambiare mestiere...è bello lavorare in studio con arrangiatori che conoscono l'armonia e sanno come attirare le menti mediocri...giochi di potere musicali, dove solo la bella faccia conta. solo il soldo conta. ho visto un sacco di amici trasformarsi...ho avuto l'opportunità di aprire a band un po' "più grandi"...e scusate, non ho visto tutta questa professionalità. Mode, mode indie, mode post rock finte comunistoidi ...e la nostra mente appiattita ascolta ciò che volete voi cari mass media, cari modà... Non voglio giudicare , ma la mia mente come quella di tanti E' STANCA DI ASCOLTARE QUESTA CACCA...LA STRADA PER L'ARTE E' LUNGA E NON E' PER TUTTI...IL CERVELLO E LE ORECCHIE INVECE HANNO BISOGNO DI RISPETTO..NON DI FALSITA' MELENSE E BANALI...grazie pr l'attenzione cu core...

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Arriva a Bologna il biglietto sospeso per chi non può permettersi un concerto