Il museo degli strumenti musicali immaginari esiste (e ci abbiamo fatto un giro)

un Cat Pianoun Cat Piano
22/09/2015 12:13 di

Non esiste nessuna sede fisica, e vista la sua natura non potrebbe essere altrimenti, ma possiede un ricco catalogo aggiornato costantemente. Si chiama Museum of Imaginary Musical Instruments e la sua casa è questo sito, che dal 2013 ospita la collezione di opere multiformi e visionarie selezionate dai musicologi americani Deirdre Loughridge e Thomas Patteson.

Un museo di strumenti musicali che non producono nessun suono, ma esistono come diagrammi, disegni, descrizioni; artefatti concettuali che non hanno mai compiuto il passaggio dalla fantasia al mondo reale, ma che non per questo posseggono meno importanza. "I nostri strumenti sono oggetti – affermano i curatori – la cui forma è dettata dalla mente umana. Trafiggono la nostra mente con potente energia simbolica e accenni di possibilità solo intuite. Fanno parte, a tutti gli effetti, del patrimonio culturale musicale".

Nella collezione ci si muove dai dilettevoli strumenti di tortura di epoca romana (il Toro di Falaride descritto da Luciano) ai suoni futuribili delle sequenze di DNA immaginati da Richard Powers nel suo ultimo romanzo, "Orfeo", del 2014. Ma c'è anche spazio per il cat piano, in cui il miagolio dei gatti, provocato in maniera abbastanza cruenta con dei chiodi a puntellare le code degli animali, assume funzione terapeutica. O ancora la tromba di Torricelli, caratterizzata da una precisa descrizione matematica ma di lunghezza infinita, l'orchestra di strumenti a vapore immaginata dal caricaturista francese JJ Grandville, o per chiudere in bellezza, l'orgasmatron utilizzato da Duran Duran contro Barbarella nell'omonimo film. Un tentativo di uccisione per stimolazione sessuale estrema operato attraverso una tastiera musicale.

Trovate tutto il catalogo consultabile online sul sito imaginaryinstruments.org.

 

Tag: strano e lol museo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, ovvero l’ennesimo enorme patrimonio culturale italiano sprecato.