Un professore americano ha digitalizzato la sua enorme collezione di musica jazz

Louis Armstrong - Louis ArmstrongLouis Armstrong - Louis Armstrong
21/03/2016 11:00 di

David W. Niven non è uno famoso: è un professore di una scuola superiore del New Jersey che a 10 anni rimase folgorato dal jazz grazie a un 78 giri di una registrazione di "My heart" di Louis Armstrong del 1925. Durante la sua vita ha collezionato centinaia di migliaia 78, 45 e 33 giri di musica jazz, soprattutto dell'epoca pre-bebop. Ma nella sua collezione si trova di tutto: da Frank Sinatra a Charlie Parker, da Duke Ellington fino a Lionel Hampton, artisti di nicchia e altri famosissimi.



Durante la prima metà degli anni '80 la collezione era diventata così grande che sperando che i suoi figli o i suoi studenti si appassionassero al genere, il professore ha iniziato a riversare su musicassetta tutto quanto cronologicamente, registrando la sua voce tra una traccia e l'altra con l'indicazione di luogo e data della registrazione, musicisti coinvolti, solisti ecc.

Alla fine di questo immenso lavoro, nei primi anni '90 si è ritrovato con 10.000 ore di cassette registrate.
Nel 2010 poi la collezione è stata donata alla Foxborough High School, dove il professor Kevin J. Powers ha digitalizzato le musicassette meno compromesse a livello di audio, ripulendo i file dove possibile, e scansionando tutti i meticolosi appunti del prof. Niven. Adesso l'intera collezione è disponibile in download e streaming gratuito a questo indirizzo, per un totale di 637 giga, ricavati da 650 cassette. Grazie prof. Niven!

Tag: jazz

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati