La drum and bass non è adatta per gli interventi chirurgici

chiururgo operazionechiururgo operazione
26/08/2015 08:43 di

La drum and bass non è consigliata in sala operatoria, lo dice un recente articolo del Journal of Advanced Nursing. Dopo aver filmato più di 30 ore di interventi in due diversi ospedali inglesi, è stato riscontrato che 16 pazienti su 20 vengono operati con un sottofondo musicale. Spesso si utilizza la musica dance o drum and bass ad alto volume. Secondo la ricerca, tale sottofondo disturberebbe la comunicazione tra chirurgo e infermiere: spesso il medico è costretto a ripetere le sue richieste al resto dello staff – in media cinque volte in più rispetto a quando opera senza musica – creando, così, un ambiente di lavoro meno efficiente che potrebbe mettere a rischio la salute del paziente.

Ovviamente c'è anche chi sostiene il contrario: uno studio dell'Aesthetic Surgery Journal pubblicato lo scorso mese sosteneva, invece, che l'ascolto di musica durante un'operazione di chirurgia plastica aiuta a concentrarsi meglio costatando un aumento della qualità della prestazione del chirurgo e una diminuzione del tempo impiegato dell'8%.

Tag: scienza strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Abbiamo chiesto agli spettatori dello Sziget cosa ne pensano delle band italiane