MyDoom attacca i discografici

08/03/2004

"Dopo qualche settimana di silenzio, il worm più infettivo della storia torna a far parlare di sé e del suo nuovo obiettivo eclatante.

Nel mirino della sua sesta versione (MyDoom.F), infatti, secondo quanto comunicato a Washington da alcuni esperti informatici, oltre ad alcuni siti targati Microsoft è finito anche il portale Web della Riaa, l'associazione dei discografici americani.

Entrato in funzione il 20 febbraio scorso, MyDoom.F è stato programmato per cancellare file in maniera casuale e per colpire i siti in questione ogni mese tra i giorni 17 e 22.

Dopo la Casa di Bill Gates e la società Sco, impegnata da tempo in una strenua battaglia legale per accaparrarsi i diritti legati al sistema open-source Linux, dunque, un altro colosso legato al copyright finisce nelle mire del terribile MyDoom.

www.pc-facile.com/news.php?n=16437

Articolo estratto dalla newsletter gratuita di
www.pc-facile.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati