Napoli Centrale al C.S. Leoncavallo

30/03/2001

Era il 1975, quando James Senese, napoletano amante di due celeberrimi jazzisti, il trombettista Miles Davis e il clarinettista John Coltrane, fonda i Napoli Centrale, un ensemble di 4 elementi che fa dell’insolita e suggestiva contaminazione fra rock – blues e musica popolare napoletana il suo indiscusso punto di forza.

E pensare che il gruppo nasceva dalle ceneri di una band che, negli anni ’60, era diventata famosa per tutt’altro tipo di musica, gli Showmen di "Un’Ora Sola Ti Vorrei", che tanto avevano spopolato in tutta la penisola, signori e padroni di Sanremi e Cantagiri!

Dimessi i panni di star della musica leggera italiana, dalla loro prima formazione come Napoli Centrale i ragazzi hanno ripetutamente cambiato line–up. I pionieri sono stati Senese appunto, e Franco Del Prete, che hanno cominciato questa grande avventura con un genere che va dalle influenze jazz americane a quelle più reggae tipiche dell’Africa, una forma di sound fresco e vincente che fa da cornice a contenuti diretti, sociali, molto spesso sofferti, dal chiaro tono di denuncia, propri di una band rappresentante di un intero popolo, quello dei napoletani che da sempre sentono addosso il peso delle ingiustizie, non solo di quelle subite in prima persona (cause dell’eterno divario nord–sud), ma di un disagio più generale.

E' in uscita in questi giorni l'album Zitte! Sta Venenn’ ‘O Mammone", che arriva dopo 10 anni dal precedente. Prodotto da Giuseppe Graziani, edito da S4 Sony Music, vanta featurings eccellenti: Lucio Dalla, Raiss (Almamegretta), Zulu (99Posse), Enzo Gragnaniello .

La riconferma, insomma, della validità di un progetto che a distanza di 26 anni ha ancora tante idee da esprimere. Del resto, gli argomenti di cui rendersi polemici portavoce non scarseggiano sicuramente, nemmeno oggi.

Inizio serata h. 22:00 - Ingresso con sottoscrizione

Per info-contatti:

C.S. Leoncavallo - Via Watteau 7 - 20125 Milano
Infoline 02/6705185
e-mail csleo@tin.it

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3