Nasce la fanzine Succoacido

06/10/2000

SUCCOACIDO - SiculaFanzine

L¹intenzione é quella di realizzare in Sicilia un giornalino di qualità che possa allo stesso tempo fare cultura e pubblicizzare nel modo più creativo e concreto le molteplici proposte della cooperativa Limone a Motore di Palermo: concerti, rassegne teatrali, mostre d'arte e fotografia, stage che si terranno ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo dove la cooperativa gestisce spazi opportunamente pensati...tutte proposte che si proverà a circuitare anche a Catania; da qui la necessità di parlare di una fanzine sicula.

La pubblicazione di un tale veicolo autogestito é probabilmente essenziale per la riuscita degli spettacoli programmati dai limoni: essenziale perché il pubblico, sopratutto nella Sicilia occidentale, é difficile da identificare, e non abituato a certe proposte che altrove in Italia sono ormai di routine. Questo pubblico va invogliato, stimolato con spettacoli di qualità e svariato genere, a prezzi abbordabili...va praticamente portato per mano all¹ingresso del teatro.

La mancanza di eventi di un certo tipo nella nostra macroscopica ma pur sempre piccola città tiene il pubblico lontano dalla capacità di sperimentare e scoprire: la sfida é innescare il meccanismo che incuriosisca e porti a una selezione matura dello spettacolo...Jazz, musica latino-americana, grossi festival internazionali, concerti in teatro da 50 carte spadroneggiano, ma la carenza di cultura underground nazionale ed estera é, a nostro modesto avviso, ancora notevole a Palermo!

Più che altrove, qui a Palermo, ogni forma di pubblicità serve; ma quella davvero utile ai cittadini é la pubblicità che li informa, invoglia, stimola. La pubblicità tramite manifesti, fliers, volantini non é difficile da programmare ma inventarsi una fanzine in pochi mesi non é cosa da poco: una rivista gratuita di educazione allo spettacolo più che una scarna elencazione di spettacoli programmati nel circuito siciliano...

Il luogo comune che ³non c¹é niente da fare² può essere abbattuto ma ci sono una serie di problemi che vanno affrontati, senza rinunciare al divertimento, con impegno, fiducia e collaborazione.

GLI ARTICOLI
Spina dorsale della fanzine, gli articoli devono essere curati in modo competente ma non privo di simpatia, umiltà, e autoironia...siamo stanchi di leggere e intristirci.

SUCCO ACIDO avrà al suo interno una serie di appuntamenti fissi ai quali speriamo che il lettore si affezionie sui quali potrà contare ad ogni uscita. Tratteremo svariati generi musicali, il teatro, il cinema e il fumetto.

Per fare ciò lo staff di redazione dovrà tenere continui contatti con diversi collaboratori, giornalisti e artisti, che dovranno presentare i loro articoli entro una scadenza.

IL CALENDARIO
E' opportuno che SUCCO ACIDO sia un bimensile: presenterà la programmazione dei concerti con un'anticipo opportuno. Il lettore sarà così aiutato in tempo a decidere cosa vedere e cosa no; inoltre, invogliato e incuriosito, si preparerà ad essere puntuale allo spettacolo; il calendario spettacoli sarà completato, per quanto possibile, da foto, interviste, recensioni sul materiale degli artisti che si esibiranno in Sicilia.

I FINANZIAMENTI
SUCCO ACIDO, oltretutto gratuito, ha bisogno di finanziamenti...

Se con i primi numeri potremo contare solo sui nostri sforzi economici, andrà meglio per i successivi se, e solo se, offriremo un giornalino vivo, allegro, aspro e possibilmente di qualità...

I rischi ci sono si, ma il giornalino va fatto! I suoi principali compiti sono contrastare la non-cultura dei mass media e risvegliare il torpore di una regione, stimolandone a sua volta le enormi capacità: Sicilia bedda.

Le pagine dovranno ospitare spazi pubblicitari "intelligenti" e attinenti alla musica.

Bisogna convincere i finanziatori locali e sceglierli con gusto, come anche cercarli in Italia per dare una panoramica di quello che altrove si ascolta, si balla e si vive...Qualche idea? Locali italiani dello stesso circuito, piccoli negozi di dischi, di strumenti musicali. Tutto il mercato musicale, d'altronde, é in crisi ed é bello pensare di aiutarlo.

DISTRIBUZIONE
In Sicilia la distribuzione di SUCCOACIDO sarà inizialmente fatta nelle città di Palermo, Trapani, Catania, Messina, Agrigento e Siracusa.

Sin da ora si proverà a cercare consensi di distributori nazionali del calibro di Wide, Audioglobe, NoBrain, Materiali Sonori e altri per un¹eventuale distribuzione in Italia...

SuccoAcido n° zero sarà presentato a fine Novembre al MEI (meeting etichette indipendenti). E' comunque garantita la distribuzione nella maggior parte dei centri sociali d'Italia come anche al Link, Maffia, Brancaleone, Forte Prenestino, Tunnel, Taxi Driver, etc...

STAFF CERCASI
Il nostro giornalismo ha certi requisiti fondamentali: passione, simpatia, autocritica e un pò di competenza.

Stiamo cercando voi...non solo in Sicilia ma anche in Italia, per permetterci interviste e recensioni di concerti e spettacoli teatrali.

DELIRI VARI
-nome fanzine: SuccoAcido-SiculaFanzine
-Formato: 21x21
-in copertina: l'opera d'arte di turno
-pagina editoriale
-interviste e foto delle compagnie teatrali e delle bands elette...

-rubrica "E vaaai di fanza..." (fanzine)
-rubrica "La pila librettica" (ricaricarsi leggendo)
-rubrica "Il mio regno per un cavallo" (teatri)
-rubrica "Il pre..." (storia e retrospettive musicali)
-rubrica "...e il post" (recensioni musicali)
-rubrica "L'etichetta di turno" (etichette discografiche a confronto)
-rubrica "Cartoni animati"
-rubrica "Gustati e non" (recensioni concerti)
-rubrica "Eye cutter" (cinema)
-rubrica "Non si sevizia Paperino" (fumetti)
-rubrica "Con o senza cornice" (arti visive)
-rubrica "La pistola sotto lo stivale" (underground siciliano)
-rubrica "Bussate che vi apriamo": inserzioni musicali, teatrali,
-rubrica "Candy Dandy" (gay&lesbian news)
-rubrica "Bussate che vi apriamo": inserzioni musicali, teatrali, vendo-compro strumenti, liberi proponimenti...

altre idee?

nota:
le fanzine sono riviste fatte in casa con passione, molte idee e pochi mezzi; nascono povere, quindi, e libere dalle imposizioni di un mercato totalitario. Destinate ad appassionati che ne condividono gli interessi e la voglia di comunicare, proliferano e si diffondono per canali sotterranei...

Marc De Dieux
SUCCOACIDO creative team

Marco Di Dia
Via Giovanni Prati n°15
90144 - Palermo
tel: O91.625.71.62
Mobile: 0328.622.12.88
E-mail: marco_di_dia@hotmail.com /> succoacido@hotmail.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati