Neffa racconta la storia di "Chicopisco" (ora in ristampa), l'ultimo ep prima della svolta pop

Neffa, la ristampa di ChicopiscoNeffa, la ristampa di Chicopisco
18/02/2015 14:12

Il prossimo 17 Marzo Tannen records ristamperà in vinile "Chicopisco" di Neffa. Pubblicato da Universal su cd nel 1999, fu l'ultimo ep rap prima delle svolta pop-soul arrivata con “Arrivi e partenze”, l'album del 2001. L'ep andò esaurito in fretta diventando subito un piccolo oggetto di culto. Ora sarà ristampato e dal 27 febbraio sarà possibile preordinare una delle 2000 copie in vinile da 180 gr.

Ecco la copertina:


Vi proponiamo in anteprima le note di copertina scritte da Luca Gricinella insieme allo stesso Neffa dove si racconta come è nato il titolo dell'ep:

Neffa arriva a Bologna quando è bambino, ci cresce e gran parte del suo rap è intriso di un serio gioco che coinvolge la lingua italiana fino a rimaneggiarla. Il titolo del suo EP del 1999, Chicopisco, ha proprio a che fare con questo aspetto. Negli anni novanta, per le strade di Bologna, si aggira un fricchettone riconoscibile per un paio di occhiali con lenti tonde a fondo di bottiglia. L’altra particolarità è che questo personaggio si materializza appena in un gruppo si inizia a fumare “una porra”. È un solitario, nessuno sa come si chiama e ha la capacità di mettersi nel punto tattico del cerchio, dove è sicuro che, nel momento giusto, passerà la canna. Neffa lo nota e con un gioco verbale dice a Deda che quel fricchettone ha la capacità di “mettersi Piscopo”. Il significato? Tutto nasce dalla considerazione di Tullio De Piscopo, che per Neffa rappresenta un’idea di stile. Quel fricchettone, in quella specifica situazione sociale, sa muoversi, ci sa fare, con destrezza ottiene sempre quello che vuole: insomma, a suo modo, ha stile, e in fretta diventa il “chico Piscopo”.

Quando Neffa produce le tracce del suo nuovo lavoro e si rende conto di avere fatto un disco in cui lo stile predomina, soprattutto grazie a un flow molto musicale e una metrica chirurgica, gli torna in mente questo personaggio e prendendo ispirazione da quello che rappresenta, partorisce un titolo che lo richiama: Chicopisco. Tutto torna, un po’ perché Tullio De Piscopo restituisce anche un’idea di funk, di cui questo EP è pregno, un po’ perché sono anni in cui Neffa, nel suo gergo artistico, coinvolge più parole prese in prestito da altri idiomi e fa molte citazioni popolari.

Tag: ristampa

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati