Negramaro: "Aspetto lei" inedito acustico [video e testo]

02/03/2011

Brano inedito dei Negramaro per rassicurare tutti i fan dopo l'intervento alle corde vocali del loro leader. Giuliano Sangiorgi li aveva salutati così prima di operarsi: "Questo è il momento esatto in cui vorrei che le parole scritte avessero il suono di una voce rassicurante. Vorrei fossi io a leggervele. Vorrei fosse mia quella voce. Ma oggi, meglio di no! Meglio che siate voi a leggerle, immaginando che sia io a farlo per voi, con la voce di sempre. Quella voce, oggi, è in silenzio... non parla... non canta" .

L'intervento sembra però perfettamente riuscito e sembra certo che Giuliano Sangiorgi potrà tornare a cantare come prima. Nell'attesa di una completa riabilitazione, dal sito ufficiale www.negramaro.it decide di regalare un provino voce e chitarra registrato prima della sua operazione. Si intitola "Aspetto lei". E oggi quella "lei" che Giuliano aspetta è proprio la sua voce.

Era una notte come tante
in cui non c’entri proprio niente
e dai la colpa solo a lei
maledetta sempre lei
che resiste sulle teste
e del resto se ne fotte
da lassù non cadrà mai, mai, mai…
e magari lo facesse
pensa quante facce fesse
tutte perse senza lei
chi sa tu, ora dove sei?

Tutti in giro con le torce
a cercarla nella notte
gridan forte, splendi se ci sei.

Solo io rimango steso
a guardare il buco nero
che ha lasciato intorno a noi
Sono qui che aspetto lei
Non mi accorgo se poi manca
una luna, quella è stanca
avrà certo i cazzi sui
me ne fotto io aspetto lei.

Ora...

ho finito di contare tutte quante quelle stelle
ma di sonno non ce né
ne riconto altre tre
per vedere d’imbrogliare il tempo
e far capire al tempo
chi poi vince tra lui e me.

Ed intanto quelle torce
hanno perso anche la notte
non c’è traccia neanche più di me.

Mi ricordo di esser steso
a guardare il buco nero
che ha lasciato dentro noi
sono qui che aspetto lei.

E l’ho visto che poi manca
Quella luna era stanca
che si faccia i cazzi sui
io rimango me ne fotto e aspetto lei.

E aspetto lei.

E l’ho visto che poi manca
quella luna era stanca
che si faccia i cazzi sui
io rimango me ne fotto e aspetto lei.

E aspetto lei.

Tag: inediti testi nuovo video

Commenti (5)

Carica commenti più vecchi
  • Faustiko Murizzi 02/03/2011 ore 23:53 @faustiko

    Dopo aver letto la dichiarazione di Sangiorgi sono stramazzato al suolo...

  • Dama Rama 03/03/2011 ore 10:42 @damarama

    mannaggia canta ancora...

  • Stefano "Acty" Rocco 03/03/2011 ore 16:43 @acty

    oh, a me questo pezzo piace

  • Cesar P. 03/03/2011 ore 17:12 @cesareparmiggiani

    Io non lo direi :?...

  • peep peep 03/03/2011 ore 20:37 @peep75

    fa pietà

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati