Netflix arriva oggi in Italia: ecco tutti i film a tema musica da guardare

22/10/2015 13:07 di

Oggi è il grande giorno, lo avrete letto ovunque: Netflix arriva in Italia. In attesa di poter gustare per bene le centinaia di film e serie tv che finalmente potremo guardare con facilità anche da questa parte sfigata del mondo, abbiamo spulciato nel catalogo della piattaforma italiana alla ricerca delle pellicole e documentari a tema musica. La selezione per ora non è esattamente entusiasmante, ma speriamo in un arricchimento del catalogo nei prossimi mesi. 
Partiamo con gli unici due documentari musicali prodotti proprio da Netflix: cliccando sui titoli dei film potete accedere alla relativa scheda sulla piattaforma.

 

What Happened, Miss Simone? (2015) 



"What Happened, Miss Simone" è un documentario biografico su Nina Simone pubblicato da Netflix il 26 giugno 2015, diretto da Liz Garbus. La pellicola ha aperto lo scorso Sundance Film Festival, e combina del girato d'archivio inedito con interviste agli amici e alla figlia della grande cantante. Curiosità: il titolo del documentario è una citazione di una frase di Maya Angelou. 

 

The Other One: The Long Strange Trip of Bob Weir (2015)

Altro documentario prodotto da Netflix, stavolta sulla vita di Bob Weir, il leggendario chitarrista dei Grateful Dead. LSD, rivoluzione sessuale e chitarre psichedeliche sono combinati a una prospettiva biografica sulla carriera dell'artista, dalla sua infanzia a Palo Alto fino al successo come musicista in una delle band più grandi della storia.

 

Afterhours – Hai paura del buio? (2014)

In occasione dell'edizione speciale dell'album "Hai paura del buio?", Giorgio Testi progetta "un concert film con un approccio molto cinematico, la cui struttura potrebbe essere divisa in quattro blocchi, un po' come i quattro lati di un doppio lp: ogni lato con al suo interno quattro o cinque canzoni tratte dal concerto dell'Alcatraz di Milano," dove il gruppo rivisita l'album in collaborazione con diversi nomi di spicco della musica italiana e internazionale. "Le riprese del concerto avrebbero un approccio diverso dal consueto stile televisivo creando una vera e propria vicinanza con la band, quasi dimenticandosi della presenza del pubblico, e delle dimensioni della venue." 

 

Biggie & Tupac (2002)

Biggie & Tupac è un documentario del 2002, diretto da Nick Broomfield che racconta gli omicidi dei rapper statunitensi The Notorious B.I.G. eTupac Shakur. Il regista investiga sugli omicidi dei due rapper, Tupac Shakur e Biggie Smalls uccisi rispettivamente il 13 settembre 1996 a Las Vegas e il 9 marzo 1997 a Los Angeles. Tra gli intervistati c'è Russell Poole, ex poliziotto della LAPD, che racconta il caso e pone i maggiori sospetti su Marion Knight, fondatore dell'etichetta discografica West Coast Death Row Records.

 

Il Concerto (2009)

Il concerto è un film del 2009 del regista rumeno-francese Radu Mihăileanu. Ambientato fra Mosca e Parigi, il film è stato premiato come miglior film europeo da entrambi i maggiori riconoscimenti cinematografici italiani, i David di Donatello e i Nastri d'argento. La pellicola racconta di Andreï Filipov, il più grande direttore d'orchestra dell'Unione Sovietica: dirige la celebre Orchestra del Teatro Bol'šoj, ma viene licenziato all'apice della gloria, interrotto nel mezzo di un concerto, perché precedentemente si era rifiutato di espellere dalla sua orchestra tutti i musicisti ebrei. Ventinove anni dopo lavora ancora al Bol'šoj, ma come uomo delle pulizie.

Get Rich or Die Tryin' (2005) 

Get Rich or Die Tryin' è un film del 2005 diretto da Jim Sheridan, che vede nei panni di protagonista il noto rapper 50 Cent. Basato sulla vera storia di 50 Cent (al secolo Curtis Jackson) Get Rich Or Die Tryin’ prende il titolo dall’album d’esordio del rapper e si avvale delle musiche originali create ad hoc durante le riprese.

 

Kurt Cobain: About a Son (2006)

Kurt Cobain: About a Son è un film documentario su Kurt Cobain che ha debuttato nel 2006 alToronto International Film Festival. Diretto da A.J. Schnack e prodotto da Sidetrack Films, tutto il documentario è incentrato sull'audio delle interviste a Kurt Cobain da parte di Michael Azerrad effettuate tra il dicembre '92 e il marzo '93, finalizzate alla realizzazione del libro Come as You Are: The Story of Nirvana (Libro poi pubblicato nel 1993, precedentemente cioè alla morte di Cobain, focalizzato sui Nirvana quale band importante e attiva del momento). Curiosità: nonostante sia un film su Cobain e i Nirvana, nessuna musica della band viene fatta ascoltare durante il documentario.

 

Prova d'orchestra (1979)

Prova d'orchestra è un film del 1979 diretto da Federico Fellini. Fu presentato fuori concorso al 32º Festival di Cannes, e narra la storia di un'orchestra che si riunisce in un antico oratorio in attesa del direttore: ad un invisibile inviato della televisione ciascuno racconta una storia, magari un aneddoto, cercando di far passare il proprio strumento come il più importante fra tutti. Quando iniziano a suonare, il direttore d'orchestra, di origine tedesca, non si dimostra per nulla soddisfatto. Una pausa, prevista dagli accordi sindacali, è sufficiente per innescare una rivolta con tanto di slogan e scritte sul muro. All'improvviso, una enorme palla da demolizione distrugge un muro della sala, subito dopo, le prove riprendono e il direttore finisce col parlare in tedesco.

 

Motel Woodstock (2009)

Motel Woodstock è un film del 2009 diretto dal regista Ang Lee, basato sul romanzo autobiografico di Elliot Tiber Taking Woodstock: A True Story of a Riot, Concert, and a Life, scritto in collaborazione con Tom Monte. La pellicola narra di un giovane che nel 1969 gestisce assieme ai genitori un motel in un piccolo paese vicino New York, e che in poco tempo si ritrova ad essere uno degli organizzatori del Festival di Woodstock, l'evento rock che ha segnato la storia della musica e del costume alla fine degli anni sessanta. 

 

8 Mile (2002)

 

8 Mile lo conoscete tutti: è un film del 2002 diretto da Curtis Hanson, con protagonista il celebre rapper Eminem. Il film è ispirato alla vera storia del cantante statunitense con le numerose difficoltà che ha dovuto affrontare prima di diventare famoso. 

 

 

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc