Uno di noi, Pino Daniele diventa indipendente

29/06/2011

È la moda del periodo. Anche Pino Daniele si unisce alla pattuglia di musicisti che hanno abbandonato il mondo delle major per firmare contratti con etichette più piccole.

Dopo Renato Zero, Pooh e Nomadi è il turno del re napoletano del bluesman, che dal prossimo disco, previsto per il 2012, pubblicherà non più per Universal ma attraverso una collaborazione tra Blue Drag, la sua etichetta, e Indipendente/Mente, società di servizi legata alla musica.

Al di là della facile ironia, è ormai evidente che non si tratta più di episodi estemporanei, ma di un vero e proprio cambiamento, che sta portando alcuni dei nomi più importanti e redditizi del mondo musicale ad abbandonare il mercato delle major.

Per info:
www.pinodaniele.com

Pagine: Afterhours Nomadi Pooh Renato Zero

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati