Novamerica ha scritto una canzone per l'estate (ma il reggaeton non c'entra nulla)

Novamerica è un nome ma anche un luogo in cui nascondersi quando non si sa dove sbattere la testa.

"Un po' per scherzo la mia ragazza mi ha chiesto di scrivere un pezzo reggaeton per l'estate. Questo è quello che mi è venuto fuori, niente a che vedere con la musica latina anche se lei spera davvero che
io faccia i soldi"

A volte le canzoni nascono anche così, per richieste strane o nel sogno della gloria estiva del tormentone ma Novamerica, fortunatamente, di reggaeton alla fine non ha scritto nulla; in compenso ha fatto nascere Una Canzone per l'Estate che va cantanta ora, proprio nel momento in cui l'estate sta giungendo al suo termine. 

canzone
canzone

All'anagrafe è Carlo Cerclin Re, cantautore italiano, scrive canzoni sotto il nome di Novamerica; cresciuto a pane e Battisti, ama anche la musica anglosassone, il pop e Vasco Rossi e in questo nuovo singolo riesce a piazzarsi perfettamente a metà strada tra il pop, il rock e la saudade di fine vacanza.

Novamerica non è un nome ma piuttosto un luogo, un rifugio di tutti quelli che come lui corrono in una vita frenetica, tra il lavoro e le monoporzioni del supermercato e sempre poco tempo libero per divertirsi davvero.  

In Una Canzone per l'Estate ha chiamato rinforzi non di poco conto: al sax c'è Andrea Innesto "Cucchia", storico musicista di Vasco Rossi, Marco Ruben e Jinru Zhao.

In anteprima a casa Rockit vi potete guardare anche il videoclip ufficiale, perché starà pure arrivando l'autunno ma una canzone per l'estate per andare in radio o per pagare la macchina che ha grippato così finalmente mi amerai perchè ho fatto due soldi con la musica.   

 

---
L'articolo Novamerica ha scritto una canzone per l'estate (ma il reggaeton non c'entra nulla) di Redazione è apparso su Rockit.it il 2019-09-03 12:10:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia