Il nuovo disco dei Cheap Wine

26/07/2002

I Cheap Wine hanno terminato le registrazioni dell'album "Crime stories", che sarà nei negozi a partire dal 3 ottobre 2002.

Autoprodotto e distribuito dalla Venus di Milano, "Crime stories" contiene dodici canzoni originali e nessuna cover. Gli strumenti usati in "Crime stories" sono chitarre elettriche ed acustiche, armonica, basso, batteria, piano, organo, violino, percussioni (cembalo, shaker, ecc.).

La realizzazione dell'album si è svolta in 50 giorni di lavorazione compresi nel periodo tra febbraio e luglio 2002 presso lo studio Castriota di Marzocca (An), lo studio che ha “generato” tutti i quattro cd finora realizzati dai Cheap Wine.

Alessandro Castriota, oltre al lavoro in fase di registrazione e missaggio, ha suonato piano e organo. Alessandra Franceschetti, violinista della band folk-rock Lineamaginot, ha nobilitato con il suo violino i brani “Behind the bars” e “Temptation”. Enrichetta Coli ha prestato la sua voce per i cori.

La realizzazione grafica di “Crime stories” è di Francesco “Zano” Zanotti, battersita dei Cheap Wine ma anche -come si nota sfogliando il booklet -disegnatore.

--------
Track list
1. Dream seller
2. Coming breakdown
3. Scatterbrain
4. Murderer song
5. Behind the bars
6. Reckless
7. Temptation
8. Looking for a crime
9. Waitin’ for a fight
10. I like your smell
11. Castaway
12. Tryin’ to lend a hand
(total time 59:13)

Info: www.cheapwine.net

Pagine: Cheap Wine Linea Maginot [Marche]

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati