Occupato l'Angelo Mai Altrove: il 21 ottobre Afterhours in concerto

Riapre l'Angelo Mai Altrove. E domenica suonano gli AfterhoursRiapre l'Angelo Mai Altrove. E domenica suonano gli Afterhours
19/10/2012 di

È stato occupato questa notte l'Angelo Mai Altrove di Roma. Dopo la notizia della chiusura dello spazio, annunciata qualche settimana fa in seguito al divieto di tenere aperto il bar deciso dalla giunta Alemanno, è stato pubblicato questa mattina sul sito dell'Angelo Mai Altrove un documento che annuncia la ripartenza delle attività.

Il manifesto rivendica con orgoglio tutte le attività organizzate in questi anni e si chiude così: «Siamo quelli che dichiarano che l’Angelo Mai Altrove è occupato e siamo pieni di gioia».

Il primo weekend dopo l'occupazione prevede due serate di concerti. Sabato 20 ottobre tocca a Roberto Angelini, mentre domenica 21 ottobre a salire sul palco dell'Angelo Mai Altrove saranno gli Afterhours (ingresso 8 euro, prenotazione obbligatoria).

Proprio gli Afterhours hanno spiegato così la loro decisione di prendere posizione in difesa dello spazio occupato: «In un momento storico così delicato per la cultura e per gli spazi adibiti ad essa abbiamo scelto un luogo a cui siamo indubbiamente legati da anni, ma la cui vicenda attuale è soprattutto sintomatica della poca attenzione e rispetto delle istituzioni per realtà come questa. L’Angelo Mai è uno dei molti esempi di spazi autogestiti che da anni cercano con enormi difficoltà di proporre cultura e crearne in proprio. Perderlo significherebbe causare un ulteriore impoverimento per la città di Roma, per i suoi cittadini e per tutto il territorio. Questi luoghi diventano negli anni, quando gli viene concessa la possibilità, delle piccole grandi istituzioni autonome attorno e dentro alle quali molte persone (pubblico, addetti ai lavori, artisti) crescono, si esprimono, si divertono e lavorano».

Sempre Manuel Agnelli sarà uno dei protagonisto di GO DAI FEST, rassegna che, a partire da dicembre, affiderà ogni mese a un musicista diverso la direzione artistica di una serata. Si inizia il 7 dicembre con Fritz Da Cat, poi il 13 gennaio Enrico Gabrielli dei Calibro 35, il 22 febbraio Roberta Sammarelli dei Verdena, il 22 marzo Xabier Iriondo degli Afterhours, il 19 aprile Giulio Ragno Favero del Teatro degli Orrori. Gran finale a maggio con la serata conclusiva, affidata proprio a Manuel Agnelli.

Pagine: Afterhours Roberto Angelini

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati