Oggi a Bologna artisti e intellettuali contro la guerra...

12/10/2001

Comunichiamo la prossima iniziativa del Bologna Social Forum (http://www.contropiani2000.org/bsf) contro la Guerra.

Una fetta del mondo culturale bolognese ha scelto di uscire dal coro e di non accettare la tenaglia tra terrorismo e rappresaglia e ha aderito all'appello lanciato dal Bologna Social Forum per un'iniziativa contro la guerra.

L'appuntamento è per oggi, venerdì 12 ottobre, dalle ore 21 alle ore 2 con una "Maratona artistica contro la Guerra".

L'iniziativa avrà luogo alla Multisala di via dello Scalo, 21 con la collaborazione della Coop. 56 che metterà a disposizione gratuitamente l'impianto audio e luci, e per il lavoro volontario di tecnici e ragazzi/e del BSF. RADIO GAP (Città 103, Fujiko, K centrale) parteciperà con conduttori e DJ's e metterà in diretta l'avvenimento.

Alla manifestazione hanno dato la loro adesione;
* gli scrittori Stefano Tassinari, Pino Cacucci, Carlo Lucarelli, Stefano Benni, Gregorio Scalise, Simona Vinci;
* le attrici Eva Robin's, Tita Ruggeri;
* i gruppi musicali Rude Pravo, Frida Frenner, War Sheep, New Hyronja,
Jurassik Rock, Carlo Loiodice dei Canto Discanto e altri musicisti a titolo personale (si esibiranno in una selezione di cover scelte tra le canzoni che negli USA sono state dichiarate "non gradite");
* un gruppo di pittori esporrà opere contro la guerra;
* il fotografo Luciano Nadalini esporrà foto e diapositive sulle guerre della Bosnia e del Kosovo.

Info manifestazione: www.contropiani2000.org/bsf/cs/maratona_contro_guerra.htm

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    A Milano la mostra su Frida Kahlo con le musiche di Brunori SAS