Olly incontra i Good Fellas: swing!

22/03/2005

L'8 aprile esce in tutti i negozi Olly meets The Good Fellas, un disco unico che nasce dall'incontro tra Olly degli Shandon e i Good Fellas, su cd Bagana Records / V2.

Il progetto è stato concepito da Max Cantù di Bagana Records che, dopo aver riascoltato un live del 2001 in cui si esibivano Shandon (una delle più importanti formazioni punk italiane) e Good Fellas (orchestra swing), decide di provare a trasformare l’idea del live in un disco. Un mese dopo Olly e i Good Fellas sono in studio.

Nasce così questo album, una raccolta di dodici brani riarrangiati con sonorità swing e reinterpretati da una delle voci più belli della scena underground italiana.

Vi sono canzoni che appartengono al mondo della musica internazionale come il singolo, "NO ONE KNOWS" che ha mantenuto la struttura musicale dei Queens of the Stone Age, ma suona come se fosse un 78 giri di una gang del Cotton Club negli anni trenta, "BEAUTIFUL PEOPLE" che di Marylin Manson che dell’originale ha ormai solo il testo. "WHOSE SIDE ARE YOU ON?" suonata rigorosamente dal vivo, in antitesi all’originale ed ai suoi anni ottanta.

Questi pezzi si alternano a brani ripescati nel passato della musica italiana come "Cara maestra " , "Triste Sera" e "Vedrai Vedrai" di Tenco o la splendida "Un bimbo sul leone" che fu interpretata da Adriano Celentano.

A questi si aggiungono poi una divertente "NO WORRIES" in omaggio agli Hepcat ed il loro ritmo irresistibile. "TOO DARN HOT", standard jazz, "THAT MELLOW SAXOPHONE" e, per ultima, "DO YOU REMEMBER ROCK’N’ROLL RADIO?" dei Ramones.

Di seguito la tracklist:
1. No one knows 2. Secret Agent Man 3. The Beautiful People 4. Triste Sera 5. Whose Side are you on? 6. No worries 7. Vedrai Vedrai 8. Too darn hot 9. Un bimbo sul leone 10. That mellow saxophone 11. Cara maestra 12. Do you remember rock’n’roll radio?

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Anche Manuel Agnelli condurrà un programma su Rai 3