Ascolta il suono di due buchi neri che si sono scontrati più di 1 miliardo di anni fa

Onde GravitazionaliOnde Gravitazionali
12/02/2016 10:19 di

E così Albert Einstein aveva ragione: le onde gravitazionali esistono davvero. Non siamo degli scienziati e quindi non ci addentreremo in spiegazioni scientifiche, ma detto in parole semplici le onde gravitazionali sono delle increspature capaci di allungare e restringere lo spazio-tempo mano a mano che si espandono nello spazio.

La scoperta è fondamentale per studiare il funzionamento dell'universo avendo un quadro più completo di cosa succede là fuori, ma la cosa straordinaria è che i ricercatori statunitensi della LIGO, che hanno condotti gli esperimenti utilizzando degli osservatori a forma di L lunghi 4 km, hanno potuto osservare delle onde gravitazionali che sono state prodotte da due buchi neri con diametro di 150 km e una massa superiore fino a quasi 40 volte il nostro Sole. Girando uno intorno all'altro alla fine si sono fusi creando un buco nero 62 volte più massivo del nostro Sole, ma questo non è successo in tempi recenti: l'"incidente" tra i due buchi neri si è verificato a 1,3 miliardi di anni luce da noi, quindi 1,3 miliardi di anni fa. A settembre, i ricercatori hanno rilevato il passaggio del "rumore" della collisione, che batte in antichità qualsiasi suono potremo mai ascoltare.

Per capire meglio questo affascinante fenomeno, questo video animato potrebbe esservi utile:

Tag: scienza

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc