Muore a 87 anni il metallaro più anziano al mondo. Megadeth come colonna sonora del funerale

Owen Brown con uno dei suoi dischi preferitiOwen Brown con uno dei suoi dischi preferiti
30/04/2014 11:13

L'inglese Owen Brown, il metallaro più anziano al mondo, è venuto a mancare alla veneranda età di 87 anni. La famiglia, durante il funerale tenutosi alla Weobley Church, ha diffuso nella chiesa una colonna sonora molto cara al defunto, ovvero "Skin Of My Teeth" dei Megadeth.
Brown raccontava nel 2009:

‘‘Mi piace passare il mio tempo nel mio capanno, perché posso alzare il volume della musica quanto voglio. Mi siedo con un drink e ascolto i Megadeth senza preoccuparmi del resto del mondo. Quando i miei figli vivevano a casa con me mi chiedevano spesso di spegnere la musica o abbassare, ma ascoltare questi pezzi a volume basso non ha senso.”



Suo figlio racconta di come il padre, che lavorava sin da piccolo nei campi, abbia iniziato ad ascoltare prima un po' di rock "classico" come i Doors con un giradischi a batterie (non aveva l'elettricità in casa), per poi passare in vecchiaia a cose sempre più pesanti come i Judas Priest e gli Iron Maiden.

Gruppi del calibro Black Sabbath e Def Leppard iniziarono a inviargli merchandise e fu invitato dagli stessi Megadeth ad assistere al primo concerto della sua vita. Fu intervistato da vari canali televisivi, sia inglesi che internazionali, ma quando i fan iniziarono ad invitarlo a convention e festival decise che ne aveva abbastanza, e tornò al suo capanno e alla sua musica.



Dopo che sua moglie si ammalò, Brown mise in vendita il suo giradischi e scambiò la sua collezione di LP per un'altra in versione CD che poteva così ascoltare in casa, per starle vicino.


(via)

Tag: strano e lol

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi
  • copperblue 30/04/2014 ore 12:58 @copperblue

    We will remember..we were born to rock and roll!!! -Saxon-

  • Francesco Crolla 02/05/2014 ore 15:49 @francesco.crolla.9

    Beh...mi pare di vedere in lui la mia vecchiaia, il mio funerale tra 100 anni dove riecheggiano riff graffianti!!! Che storia...

  • Silvia Luiso 02/07/2016 ore 13:22 @silvialuiso

    Direi che è il secondo più anziano dopo Christopher Lee, 93 anni, morto l'anno scorso. Ma sapete bene chi è, no?
    Comunque, sempre lieta di vedere questi nonnini che non si sono staccati da questa grande passion =)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati