Il Pan del Diavolo con EMI e Universal

05/05/2010

I Pan del Diavolo hanno firmato per le edizioni del primo Ep omonimo e dell'ultimo “Sono all'osso”. La cosa particolare è che a stringere l'accordo sono in due: EMI e Universal, insieme. Abbiamo chiesto ad Enrico Molteni de La Tempesta, attuale discografico dei Diavoli, come si è arrivati ad avere la collaborazione di ben due major: probabilmente l'interesse di più persone ha portato ad un accordo, un accordo maggiore. Voi cosa ne pesate? Nessun parere – risponde Molteni - Il Pan del Diavolo è un gran gruppo e si merita l'attenzione di editori. Speriamo lavorino come si deve. E' un ottimo feedback per capire lo stato di salute delle multinazionali del disco, aggiungiamo noi.

Per info:
www.ilpandeldiavolo.it/

Commenti (8)

Carica commenti più vecchi
  • Faustiko Murizzi 06/05/2010 ore 11:48 @faustiko

    Nel senso che ormai Emi e Universal stanno messe peggio delle indipendenti... :[

  • Sandro Giorello 06/05/2010 ore 11:50 @sandro

    Non avevo capito,
    critichi il gruppo o le etichette?

  • Dama Rama 06/05/2010 ore 20:31 @damarama

    ...mai criticherei chi viene da una regione depressa e martoriata come la Sicilia...forza PDD!

  • iggy 09/05/2010 ore 15:55 @iggy

    anche la mafia viene da quelle parti..
    dici che non è da criticare?
    :?

  • Dama Rama 09/05/2010 ore 17:02 @damarama

    Mi consenta iggy, lei è un comunista! La piovra, Draquila e quel mascalzone di Saviano pubblicizzano nel mondo l'immagine di un'Italia che non esiste. L'Italia è il paese dell'amore! La mafia non esiste :D

    capito^___" ?

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati