Parte il progetto ListenToEurope!

01/03/2007

Parte oggi 1 marzo, il progetto ListenToEurope (www.listentoeurope.com), che coinvolge 5 webzine musicali di altrettanti paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia, Spagna), con Rockit che rappresenta l’Italia.

Oltre a Rockit, sono state coinvolte nel progetto: Belpop per il Belgio, LesInRocks per la Francia, RoteRaupe per la Germania e TheBelleMusic per la Spagna.

L’obiettivo del progetto è quello di promuovere la migliore musica europea non-anglosassone, attraverso le segnalazioni delle webzine partecipanti, che in questo modo possono presentare ad un pubblico internazionale i loro gioielli di casa.

Ogni 3-4 giorni, verrà segnalato un nuovo album, a turno tra le webzine partecipanti, contribuendo così a stimolare un confronto e una consapevolezza sulla musica europea come mai è successo prima.

A breve, verrà anche attivato un sistema di commenti, tramite cui appassionati di musica di tutto il mondo potranno rilasciare le loro impressioni sugli album europei che vengono presentati, ed è previsto per aprile anche l’ingresso della Svezia tra i paesi partecipanti.

Il sito di ListenToEurope:
www.listentoeurope.com

Commenti (20)

Carica commenti più vecchi
  • Daniele Baroncelli 13/03/2007 ore 10:09 @sixth

    Beh si.
    Altrimenti sarebbero 100 album all'anno per nazione.

  • Maria Guzzon 13/03/2007 ore 13:08 @mariz

    Sarebbe troppo bello :]

  • Nicola Bonardi 13/03/2007 ore 14:36 @nicko

    no no, e poi chi gli sta dietro?! faccio già fatica così!!!
    :[

  • Manfredi Lamartina 14/03/2007 ore 12:46 @manfredi

    Che poi, di tutti i gruppi presentati finora, i migliori restano gli spagnoli Triangulo De Amor Bizarro. Decisamente. Che band, cazzo. Che band.

  • Daniele Baroncelli 14/03/2007 ore 17:19 @sixth

    Manfredi ormai si è preso una cotta! A Palermo mi ha ripetuto la stessa cosa per 4 giorni! :-))


    Daniele

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe