Partito a Sassari il Festival Abbabula

16/04/2004

È partito il 14 aprile a Sassari il Festival Abbabula e seguirà nelle serate del 23 aprile, e del 3, 14 e 20 maggio.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Culturale Le Ragazze Terribili, attiva già da 15 anni sul territorio sardo e riconosciuta come importante punto di riferimento per promuovere a Sassari artisti nazionali e stranieri.

La prima edizione del festival vide la luce nel 1996, anno in cui non si navigava in buone acque sia in termini di spazi per concerti che di contributi economici, è da questa situazione nacque l’idea di chiamare il festival “Abbabula”, contrazione della frase in lingua sarda “abba a bula”, che significano acqua alla gola.

Tanti gli artisti che si sono susseguiti sul palco nel corso dei 5 anni passati, Carmen Consoli, Cristina Donà, Max Gazzè, Samuele Bersani… quest’anno, il Festival Abbabula si svolgerà all’insegna della miglior musica d’autore, intervallando le performance di Morgan, Pippo Pollina, La Crus e Mario Venuti con due serate dedicate alla commistione fra musica e letteratura in compagnia di Flavio Soriga e Francesco Abate.

Venerdì 23 aprile 2004, al Tumbao latin club, ci saranno “Cattivi pensieri”, lo spettacolo di letture musicate tratto dal romanzo “Il Cattivo cronista” del cagliaritano Francesco Abate, con la voce narrante di Giacomo Casti, Luca Fadda alla tromba, Stefano Rachel al pianoforte e Alex Pintus alla strumentazione elettronica.

L’appuntamento con la musica live torna lunedì 3 maggio al Teatro Verdi con Mario Venuti e le sue canzoni cariche di quella “leggerezza pensosa” di cui scriveva Italo Calvino.

Il 14 maggio, al Teatro Verdi, sarà la volta di Morgan, che dopo aver militato nel gruppo musicale Bluvertigo per nove anni, dall’undergroud al mainstream, dalle cantine al palco sanremese, ha deciso di ricominciare dalla nuova prospettiva di solista, debuttando ed ottenendo un grandissimo successo nel 2003 con “Canzoni dell’appartamento”.

Il 20 maggio al Teatro Ferroviario chiuderà questa sesta edizione del Festival Abbabula Pippo Pollina, l’originale cantante palermitano scoperto dal cantautore svizzero Linard Bardill durante un concerto di strada a Lucerna, in Svizzera, dove oggi vive ed è diventato un autore di culto e di grande successo grazie alla poesia e all’impegno civile della sua musica, e al suo stile unico nel panorama attuale della canzone d’autore italiana. Il concerto sarà aperto dal cantautore Gianluca Vassallo con la sua band.

A sottolineare l’atmosfera di complicità con il pubblico che sin dagli esordi caratterizza questo evento e ogni sua performance, durante le sei giornate di Abbabula sono stati organizzati degli incontri tra gli artisti coinvolti in questa sesta edizione del Festival e gli studenti del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Sassari. Lo scopo dell’iniziativa è quello di educare il pubblico ad un certo tipo di musica, di portare quindi gli artisti all’interno delle facoltà in modo che ci sia un avvicinamento tra gli studenti e il mondo dello spettacolo.

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21.00.

Prezzi delle serate:

• Mario Venuti € 10,00 + diritti prevendita
• Morgan € 10,00 + diritti prevendita
• Pippo Pollina € 5,00 + diritti prevendita

Prevendite: Ticketok – via Tempio, 65 – Sassari

Per informazioni al pubblico:
Associazione Ragazze Terribili - infoline 079/278275

Pagine: Mario Venuti Pippo Pollina Morgan Marco Castoldi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Wilma De Angelis canta "Non è per sempre" degli Afterhours