Il Parto delle Nuvole Pesanti è in viaggio

20/07/2007

Dopo la prima parte realizzata a maggio in Germania, tra le città di Stoccarda, Colonia e Berlino, riprende il viaggio de "La valigia d'identità", progetto articolato in tappe che si avvale di prestigiosi partner istituzionali e culturali, tra i quali il Comune di Napoli, l'Università della Calabria, gli Istituti Italiani di Cultura, il Consolato Italiano e gli Institut-Goethe. Protagonista Il Parto delle Nuvole Pesanti insieme a eminenti intellettuali come lo scrittore Carmine Abate e l'antropologo Vito Teti. Scopo dell'iniziativa è proporre, attraverso un itinerario per i luoghi dell'emigrazione italo-tedesca, una riflessione sulle problematiche storiche, esistenziali e culturali che accompagnano il fenomeno migratorio, ormai da considerarsi naturale e globalizzato. La spedizione, che anche in Italia si realizzerà con modalità originali, vedrà coinvolte le più varie espressività artistiche e mirerà ad allargare il campo d'indagine oltre l'aspetto migratorio, analizzando il viaggio anche come istintiva tensione dell'uomo verso la conoscenza. Dopo aver toccato la città di Napoli lo scorso 12 luglio, la carovana del Parto delle Nuvole Pesanti proseguirà per Giulianova, in Abruzzo (24 luglio), poi per la Calabria, dove farà tappa a Strongoli (8 agosto), Carfizzi (9 agosto), San Severina (10 agosto), San Nicola da Crissa (13 agosto), Pentadattilo (il giorno di ferragosto). //Giuseppe Catani

Per info:
www.partonuvole.com/

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Arriva a Bologna il biglietto sospeso per chi non può permettersi un concerto