È morto Roberto Perciballi, anima del punk romano

21/03/2016 10:36

La scorsa domenica è morto per un infarto Roberto Perciballi, leader e voce della storica punk band romana dei Bloody Riot. Perciballi, 52 anni, assieme al suo gruppo pubblicò nel 1983 il primo disco punk autoprodotto nella capitale, e fu un vero e proprio punto di riferimento per la scena italiana e romana in particolare: "Roberto era punk prima ancora che iniziasse la musica. Ricordo come introduceva il concerto: "Non siamo comunisti né fascisti, semplicemente teppisti" - racconta sulle pagine di Repubblica Carmelo Seminara, 51 anni, ex bassista dei Manimal.

Perciballi aveva riformato la band nel 2001, e nel frattempo aveva anche pubblicato due romanzi: "Come se nulla fosse. Storie di punk a Roma 1980-2000" e "Bloody Riot". 

Tag: necrologio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati