Anche il pianoforte nella stazione di Cagliari è stato vandalizzato

Il pianoforte danneggiato alla stazione di CagliariIl pianoforte danneggiato alla stazione di Cagliari
26/10/2015 11:43

Dopo la distruzione del piano ospitato nella Stazione Centrale di Milano, ci risiamo: anche il pianoforte pubblico di Cagliari è stato vandalizzato lo scorso sabato, a sole due settimane dall'installazione ad opera della onlus "Non solo avvocati" e dal coro "Note in toga" nella stazione Arst di piazza Repubblica. 

Durante la notte dei teppisti lo hanno graffiato per tutta la lunghezza dello strumento (forse con una chiave) e hanno rotto i tasti in più punti rendendolo di fatto inutilizzabile. Il sindaco della città Massimo Zedda ha condannato l'accaduto tramite la sua pagina Facebook e ha comunicato che il piano verrà rimesso al più presto in funzione.

 

È stato danneggiato il pianoforte di piazza Repubblica. Lo rimetteremo a posto, non saranno due o tre stupidi vandali...

Posted by Massimo Zedda on Sabato 24 ottobre 2015

Il consigliere regionale Francesco Agus conferma che il pianoforte era nel raggio d’azione della telecamera di sicurezza e per questo sarà possibile identificare gli autori dell’atto vandalico.  

Questo il commento del consigliere regionale a SardiniaPost.it: “A questi teppisti (e alle loro famiglie) andrebbe data una punizione esemplare. Ogni anno l’amministrazione spende milioni di euro per riparare, ripristinare, pulire i danni creati da un piccolo esercito di incivili. L’inciviltà di pochi è un costo per tutti in termine di tasse, mancati servizi, lesione del diritto ad avere a disposizione spazi pubblici belli e puliti. Siamo tutti parte in causa e dovremo iniziare, tutti, a sviluppare un po’ di sana intolleranza: dovremo insultare, discriminare, essere inflessibili con chi, senza trarne alcun beneficio, distrugge ciò che è di tutti.In attesa di questo collettivo esercizio di tutela del bene comune, penso che le istituzioni dovrebbero fare tutto il possibile per trovare e punire i responsabili. E insieme alla punizione credo sarebbe giusto assegnare loro anche un premio: commettere un reato davanti a una telecamera di sicurezza è un gesto da veri geni del crimine, roba da Darwin"

Tag: polemica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Anche Manuel Agnelli condurrà un programma su Rai 3