Il pianoforte pubblico della stazione centrale di Milano è stato distrutto dai vandali

Fortunatamente i vandali sono stati fermati e il pianoforte è ora in ristrutturazione

Il pianoforte della stazione centrale di Milano transennato
Il pianoforte della stazione centrale di Milano transennato - Foto via milanotoday.it
14/09/2015 - 14:58 Scritto da Chiara Longo

Vi avevamo già parlato della bellissima iniziativa ripresa dall'installazione "Play me, I'm yours" dell'artista inglese Luke Jerram: pianoforti pubblici posti nelle stazioni delle grandi città come Venezia, Torino, Napoli, Milano e Roma. Il cartello "Suonami, sono tuo" è stato preso alla lettera da centinaia di passanti, pendolari, viaggiatori provenienti da tutto il mondo, e YouTube pullula di video di queste esibizioni estemporanee. Immaginate che bellezza quando il vostro treno è in ritardo (come spesso capita) e al posto di vagare senza meta potete intrattenervi con della musica dal vivo.

video frame placeholder

Purtroppo la mamma degli stolti è sempre incinta, e quest'estate il pianoforte della stazione di Milano centrale è stato danneggiato più volte: ammaccature, martelletti spezzati, coperchio divelto. Per lungo tempo il pianoforte è stato transennato, ma Grandi Stazioni ci ha comunicato che la Polizia Ferroviaria è riuscita a individuare e fermare i vandali, riconosciuti grazie alle telecamere di sorveglianza, e che i lavori di ristrutturazioni sono cominciati. Si è dovuto attendere l'intervento dell'assicurazione, ma presto il pianoforte sarà di nuovo utilizzabile per la gioia di tutti i viaggiatori.

I martelletti distrutti del pianoforte pubblico di Milano Centrale
I martelletti distrutti del pianoforte pubblico di Milano Centrale

(I martelletti distrutti del pianoforte della stazione centrale di Milano. Foto via)

---
L'articolo Il pianoforte pubblico della stazione centrale di Milano è stato distrutto dai vandali di Chiara Longo è apparso su Rockit.it il 2015-09-14 14:58:00

Tag: polemica

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente38123 6 anni Rispondi

    Non sarò gentile: sarebbe carino mettere il/i colpevole/i al posto del pianoforte e lasciare che tutti quelli che vogliono gli diano una "suonata"...

IL TUO CARRELLO