All’asta il mixer con cui i Pink Floyd hanno registrato “The Dark Side of the Moon”

Pink Floyd Mixer AstaPink Floyd Mixer Asta
03/03/2017 10:16 di

Dagli abiti di John Lennon fino alla chitarra di Kurt Cobain, sono molti gli oggetti che, a loro modo, hanno segnato la storia del rock e che sono stati poi veduti all’asta. Quello che vi presentiamo oggi è decisamente più ingombrante del solito, è il mixer utilizzato dai Pink Floyd durante le registrazioni del celebre “The Dark Side of the Moon”.

Nello specifico, si tratta dell’EMI TG 12345 MK IV, una consolle creata appositamente per gli studi Abbey Road di Londra da due ingeneri della EMI. Ne esistono solo due al mondo, questa era stata destinata allo “Studio 2” del centro londinese ed è stata utilizzata dal 1971 al 1983. Oltre allo storico album dei Pink Floyd, ha registrato altri nomi importanti come Paul McCartney, Kate Bush, George Harrison e, negli ultimi anni, è stato utilizzata anche dai Cure.


Secondo Brian Gibson degli Abbey Road è la “miglior consolle di sempre”. Il mixer sarà venduto dalla prestigiosa Bonhams il prossimo 27 marzo. Il prezzo non sarà certo dei più accessibili, si parla di offerte a sei cifre. Sul sito della casa d’aste potete leggere la scheda completa con molte foto e altri dettagli sulla storia di questa mitica consolle.


(via)

Tag: rock'n'roll strumenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Tommaso Paradiso sta scrivendo la colonna sonora del prossimo film con Christian De Sica