A Pinomarino il premio "La nuova canzone d’autore"

08/11/2001

In collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, L’Isola che non c’era, l’unica rivista del nostro paese dedicata esclusivamente alla canzone d’autore italiana, assegnerà da quest’anno un premio che intende porre all’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori un cantautore emergente, che si sia distinto sia per le sue qualità artistiche che per una proposta in qualche modo innovativa.

Inoltre verrà premiato un soggetto culturale o imprenditoriale che nell’ultimo anno abbia avuto particolare attenzione verso la canzone d’autore italiana.

Il nome del Premio, La nuova canzone d’autore, contiene il significato e il senso del riconoscimento, che quest’anno andrà a Pinomarino, personaggio che si è messo in luce nel corso del 2001 grazie al suo album d’esordio Dispari, e all’etichetta Storie di Note, per la sua attività di valorizzazione di cantautori storici come Claudio Lolli e Giorgio Conte o nuovi come Valentina Gravili e Stefano Dall’Armellina.

La premiazione avverrà nell’ambito del prossimo Meeting, in programma a Faenza il 24 e 25 Novembre, durante il dibattito "Vengo anch’io? No tu no" , che si terrà sabato 24 novembre alle ore 19, nell’ambito del M.E.I.

Storie di note
E' una nuova etichetta discografica che, nata per proporre anche in Italia l'album di Pippo Pollina "Rossocuore", una delle sorprese del 2000, sta ora portando avanti, in prima persona o in coproduzione, una serie di progetti di indiscutibile qualità, senza ricercare il successo a tutti i costi, ma nell'intento di raggiungere quella non piccola parte di pubblico che ancora vive la musica con passione. Storie di Note punta a dare spazio ed a valorizzare artisti che sappiano esprimere con la propria musica linguaggi originali e mai superficiali nelle forme e nei contenuti. Personaggi che, pur di grande qualità artistica e buone potenzialità di vendita, non riescono a trovare lo spazio che meritano nel panorama discografico nazionale.

Pinomarino
Pinomarino nasce nel 1967 a Roma e inizia la propria esperienza nel mondo musicale come restauratore di meccaniche di pianoforte. Come musicista è attivo fin dagli anni ’90, periodo in cui si esibisce con gli PiSteDaPi, insieme a Stefano Rossi e Danila Massimini. Si dedica poi all’attività solista. Nel 2000 vince il Premio Ciampi e ottiene un contratto, diventando il primo artista della scuderia della neonata NUN Enterteinment di Stefano Senardi, che ne pubblica il disco d’esordio, "Dispari", nei primi giorni del 2001.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati