Placido Domingo capo dell'antipirateria

27/07/2011

Placido Domingo è il nuovo giustiziere mondiale della pirateria. Saranno i suoi Do di petto, infatti, a bloccare provider scorretti e indirizzi IP di scaricatori illegali.

Il grande tenore spagnolo è stato nominato in questi giorni presidente dell'IFPI, la federazione mondiale delle case discografiche. Domingo lavorerà come intermediario con le istituzioni dei vari Paesi del mondo, sfruttando il proprio blasone per sostenere i principi dell'IFPI.

In un comunicato pubblicato dalla federazione, Placido Domingo afferma di aver accettato l'incarico perché ha sempre creduto "nell'importanza di rispettare il talento e i diritti di chi suona, crea, produce e investe nella musica". Il nuovo incarico andrà ovviamente in parallelo con la sua carriera musicale: in ogni città toccata dai suoi tour, Domingo sarà disponibile a intavolare discussioni e incontri con istituzioni e persone legate alla discografia per aiutare a risolvere questioni intricate o promuovere le ragioni dell'IFPI.

E dove non potrà arrivare l'estensione vocale di Placido Domingo, arriveranno i semafori. L'altra notizia di questi giorni legata alla lotta alla pirateria giunge dall'Inghilterra, dove la PRS, una società che raccoglie royalties e diritti legati alle canzoni, ha proposto un nuovo metodo per sensibilizzare gli utenti di Internet sui rischi dello scaricamento illegale. Il tutto è basato sulla conoscenza e sull'informazione: su ogni sito dove è presente musica, verrebbe posizionato una sorta di semaforo. Luce verde: musica legale. Luce rossa: musica illegale. Il semaforo, ovviamente, verrebbe posto prima dell'ingresso al sito, rendendo così ancora più evidente il bivio tra legalità e illegalità.

Il futuro dell'antipirateria, quindi, sembra destinato a districarsi tra gli acuti di un tenore e la ferma convinzione che chi scarica non si sia mai reso conto di farlo illegalmente.

È bello sapere che esistano ancora persone che credono alle favole. O forse no.

Per info:
www.ifpi.org/content/section_news/20110726.html
punto-informatico.it/3228131/PI/News/caso-pirateria-accendere-semaforo.aspx

Tag: pirateria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati