Porn Hub lancia un'etichetta discografica

porn hubporn hub
25/09/2014 11:49

La notizia aleggiava nell'internet già da un po', per la precisione già dalla scorsa estate quando il rapper americano Coolio annunciò di voler dare una svolta alla sua carriera pubblicando il suo nuovo disco su Porn Hub. Ovviamente si pensò ad una boutade pubblicitaria, ma a quanto pare non era così. 

Billboard conferma l'indiscrezione intervistando il capo delle relazioni pubbliche del famoso sito pornografico, Matt Blake, il quale ha dichiarato che la "svolta musicale" era la cosa più naturale per Porn Hub, visto che succede già da tempo che gli artisti carichino i loro videoclip sul sito per lanciare delle première o anche solo per promozione. E non tutti hanno contenuti erotici. 

Ovviamente il target è quello che è: gli artisti che andranno a far parte del roster dovranno per forza di cose avere un pubblico adulto (niente Justin Bieber, quindi), anche se i contenuti pornografici non sono affatto obbligatori per poter essere messi sotto contratto.

Intanto il sito ha lanciato un concorso per artisti che vogliano regalare a Porn Hub una sigla, o un inno, se preferite. Se vi sentite in vena di provare, qui c'è l'indirizzo per partecipare: si vincono 5000 dollari e 500.000 visualizzazioni su Pornhub.tv.

Tag: mercato discografico

Commenti (1)

  • DistortedGhost 29/09/2014 ore 23:12 @DistortedGhost

    che NOTIZIONA !!........ BOOOOOOOO???????

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Com'è Brunori Sa, il nuovo programma di Dario Brunori su Rai 3