Povia, dissing a Marracash?

Povia attacca Marracash e il rap in quanto tale, colpevole di aver rubato i bonghi all'Africa.
12/04/2012

Condizione necessaria e sufficiente per l'esistenza di un dissing: due o più rapper che si insultano a vicenda, più o meno pesantemente. Però se uno viene attaccato e non è un rapper, come fa? Facile, dice Povia: decido che da oggi sono un rapper.

Sta tutto qui il senso di "Non ce la fa", il "pezzo rap" con il quale Povia risponde a critiche ricevute da alcuni rapper. Uno su tutti: Marracash.

Tutto inizia nel 2010, quando, nella canzone "Rivincita", Marracash inserisce un "meglio povero che Povia" che fa infuriare il cantante. Da lì, uno scambio di messaggi su Facebook, fino a un altro affondo di Marracash, contenuto in un brano di "Roccia Music II": "Io non so come cazzo si fa ad ascoltare Povia /
a un sadico verrebbe il latex alle ginocchia"
.

Si arriva così a oggi, con la risposta di Povia che arriva, va da sé, a poca distanza dalla pubblicazione del suo nuovo album. Non si tratta in realtà di un attacco diretto a Marracash, quanto all'intera categoria dei rapper. L'accusa più dura: "avete rubato i bonghi all'Africa".

Ascolta "Non ce la fa" di Povia:

---
L'articolo Povia, dissing a Marracash? è apparso su Rockit.it il 12/04/2012

Tag: rap italiano

Pagine: Marracash - Povia

Commenti (5)
Carica commenti più vecchi
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati